Sakhir, Hamilton in pole (Ansa)
Sakhir, Hamilton in pole (Ansa)

Sakhir (Bahrain) 28 novembre 2020 - Lewis Hamilton in Bahrain conquista la 98esima pole position. Sul circuito di Sakhir il britannico, sette volte campione del mondo, si prende anche la prima posizione in griglia con il tempo di 1'27"264, nel terz'ultimo appuntamento del mondiale 2020 di Formula 1. Hamilton aveva dominato le libere del venerdì, cedendo solo a Max Verstappen quelle della mattinata di oggi. La Mercedes di Valtteri Bottas (+0"289) è seconda. Max Verstappen su Red Bull (+0"414) è terzo. Con l'olandese in seconda fila ci sarà il compagno di scuderia Alexander Albon. Le Ferrari sono state eliminate al termine del Q2: Sebastian Vettel partirà undicesimo e Charles Leclerc scatterà dodicesimo, entrambe in sesta fila.

In terza fila Sergio Perez con la Racing Point, a suo fianco Daniel Ricciardo su Renault. Esteban Ocon ha il settimo tempo, e sarà in quarta fila con Pierre Gasly, AlphaTauri. Lando Norris su McLaren e Daniil Kviat sull'altra AlphaTauri sono la quinta fila. 

Gp Bahrain, Hamilton in pole

Calendario - classifica piloti - classifica costruttori

La griglia di partenza

1a fila
1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes
2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes

2a fila
3. Max Verstappen (Ned) Red Bull
4. Alexander Albon (Tha) Red Bull

3a fila
5. Sergio Perez (Mex) Racing Point
6. Daniel Ricciardo (Aus) Renault

4a fila
7. Esteban Ocon (Fra) Renault
8. Pierre Gasly (Fra) Alpha Tauri

5a fila
9. Lando Norris (Gbr) McLaren
10. Daniil Kvyat (Rus) Alpha Tauri

6a fila
11. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari
12. Charles Leclerc (Mon) Ferrari

7a fila
13. Lance Stroll (Can) Racing Point
14. George Russell (Gbr) Williams

8a fila
15. Carlos Sainz (Esp) McLaren
16. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo

9a fila
17. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo
18. Kevin Magnussen (Den) Haas

10a fila
19. Romain Grosjean (Fra) Haas
20. Nicholas Latifi (Can) Williams

Libere 3

Max Verstappen, su Red Bull è stato il più veloce stamane nelle prove libere 3 con il tempo di 1'28"355, piazzando la sua monoposto davanti alle Mercedes di Hamilton (+0"263), dominatore del venerdì, e di Bottas (+0"366). Le Ferrari ancora lontane dai migliori, confermando le difficoltà del venerdì: Vettel tredicesimo e Leclerc quindicesimo. 

Libere del venerdì

Ieri le prove libere erano state del solito Lewis Hamilton. Il campione del mondo aveva segnato il miglior tempo, in entrambe le sessioni: 1'29"033 nella prima, con gomme medie, e 1'28"971 nella seconda, con gomme soft. A 347 millesimi Verstappen, poi Bottas (+0"365). Male le Ferrari: Vettel è 12esimo (+ 1"139), e 14esimo Leclerc (+1"436). Paura ieri per Alexander Albon che all'ultima curva si è schiantato contro le barriere ad oltre 200 km orari.

Orari tv

La domenica gara alle ore 15.10 in Italia, le 17.10 in Bahrain. In tv il weekend live è su Sky Sport Formula 1, canale 207, e in streaming su Sky Go. Differita in chiaro su Tv 8 di qualifiche e gara.

Segui in diretta la pole

Il circuito

Sakhir in Bahrain: si corre dal 2004. Il tracciato è caratterizzato dalle alte temperature, ma si corre di notte, dalla presenza di sabbia desertica. E' stato il primo gran premio in Medio Oriente e solo nel 2011 è stato cancellato a causa delle proteste presenti nel paese. In totale si sono disputate 15 edizioni del gran premio del Bahrain con 4 successi di Vettel, 3 di Hamilton e Alonso, 2 di Massa, 1 a testa per Schumacher, Rosberg e Button. Il primo vincitore è stato Michael Schumacher su Ferrari nel 2004, l'ultimo Lewis Hamilton su Mercedes nel 2019. Il circuito è situato a Sakhir, nella periferia di Manama, la capitale del paese, e misura 5.412 metri con 15 curve, con un evidente problema di sabbia data la presenza del deserto. Record del circuito in qualifica di Vettel su Ferrari nel 2018 in 1'27"958.