Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 lug 2022

De Ketelaere, fumata grigia: Milan su Ziyech?

27 lug 2022
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni
Charles De Ketelaere, belga di 21 anni

Lo stallo tra Milan e Bruges per Charles De Ketelaere continua. Non sono per ora serviti telefonate, incontri (l’ultimo ieri a Lugano) per smuovere le parti dalle rispettive posizioni. I rossoneri non vanno oltre i 32 milioni di euro comprensivi dei bonus, i belgi ne chiedono ancora 35 di parte fissa. Una forchetta che da giorni non si restringe, nonostante il calciatore spinga per approdare a Milano. La mancata convocazione in vista della prima di campionato sembrava un segnale di avvicinamento alla chiusura. È stata invece semplicemente una precauzione a livello fisico nei confronti di un giocatore che, se verrà trovato un accordo, porterà parecchia liquidità nelle casse. Se lo stallo dovesse proseguire, non è da escludere una decisa virata su Hakim Ziyech, per il quale sono stati presi contatti diverse settimane fa e che il Chelsea è intenzionato a cedere. Il marocchino (che come De Ketelaere ha già fatto sapere di gradire molto la destinazione) resta il piano B, diventerà l’obiettivo primario qualora dovesse risultare impossibile trovare una quadra per il giovane belga. Parallelamente ai lavori in corso per la trequarti continuano i contatti per arrivare a Japhet Tanganga in prestito con diritto di riscatto dal Tottenham, che continua a chiedere l’obbligo.

Sta cercando un centrale anche l’Inter. I nerazzurri sembrano orientati a trattenere Skriniar nonostante l’interesse del Paris Saint-Germain, non essendo riusciti a centrare il colpo Bremer. Manca un tassello per sostituire Ranocchia, passato al Monza a parametro zero. Inzaghi sarebbe ben felice di accogliere Milenkovic, in scadenza a giugno 2023 con la Fiorentina e valutato 20 milioni dalla Viola. Più probabilmente, viste le difficoltà di bilancio, si troverà una soluzione low cost.

In attacco si aspetta ancora l’uscita di Sanchez, restio ad accettare la buonuscita da 4 milioni e in attesa di proposte interessanti, nonché di Pinamonti, che entro qualche giorno darà una risposta riguardo all’offerta della Salernitana. I campani hanno promesso 20 milioni per il cartellino con diritto di riacquisto all’Inter e 2,5 a stagione per quattro anni allapunta, che spera in un rilancio dell’Atalanta.

Mattia Todisco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?