Lunedì 20 Maggio 2024
ENRICO MASI
Calcio

Milan, Diaz in forse contro il Tottenham. Maignan torna titolare

Lo spagnolo, rimasto ai box contro la Fiorentina per un problema al ginocchio, oggi si è allenato a parte. Il portiere transalpino è stato invece inserito in lista Champions al posto di Tatarusanu

Brahim Diaz (ANSA)

Brahim Diaz (ANSA)

Milano, 6 marzo 2023 – Il Milan prova a voltare pagina dopo il ko rimediato sabato scorso all’Artemio Franchi di Firenze e punta il proprio mirino verso l’importantissimo match di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Tottenham, in programma mercoledì 8 marzo a Londra (calcio d’inizio alle ore 21 e diretta in esclusiva su Amazon Prime Video). Dopo la seduta di scarico svolta ieri a Milanello, oggi i rossoneri hanno ripreso a lavorare a pieno regime agli ordini di mister Stefano Pioli: all’appello mancava però una pedina importante dello scacchiere rossonero come Brahim Diaz. Il trequartista spagnolo, che ha saltato la gara di pochi giorni fa in casa della Fiorentina a causa di un trauma distorsivo al ginocchio, oggi ha infatti svolto una seduta di allenamento personalizzata. La sua presenza in campo allo stadio New White Hart Lane, dove i rossoneri dovranno cercare di difendere l'1-0 conquistato nel match d’andata grazie proprio a un gol siglato dal trequartista iberico al 7’ minuto, resta pertanto ancora in forte dubbio. Ad essere decisive per capire se lo spagnolo tornerà disposizione di Pioli saranno quindi le ultime sedute di rifinitura. Chi è invece certo di tornare al suo posto tra i pali della porta milanista dal 1’ anche in Champions è Mike Maignan, il quale quest’anno in Europa è sceso in campo soltanto nelle sfide disputate contro Salisburgo e Dinamo Zagabria. Beneficiando dell’articolo 46.2 del regolamento delle competizioni UEFA – che permette a una squadra di sostituire nella lista Champions un portiere costretto a stare fermo per infortunio per più di un mese –, il Milan aveva sostituito nella lista Champions l’estremo difensore transalpino con Ciprian Tatarusanu. Tornato disponibile Maignan, il club rossonero ha quindi effettuato nuovamente il cambio di nominativo nella lista, inserendo Maignan al posto del portiere romeno.  

Le possibili scelte di Stefano Pioli

Contro il Tottenham, mister Stefano Pioli dovrebbe optare ancora una volta per il modulo con la difesa a tre: tra i pali rossoneri, come detto, tornerà Mike Maignan che sarà protetto dal terzetto formato da Pierre Kalulu, Malik Thiaw e Fikayo Tomori. Le corsie esterne saranno invece di competenza di Theo Hernandez e Junior Messias, mentre la mediana sarà presidiata dall’inossidabile tandem formato da Ismael Bennacer e Sandro Tonali. Come accennato in precedenza, le principali incognite riguarderanno la trequarti: qualora Brahim Diaz riuscisse a recuperare entro mercoledì, sarebbe chiaramente il favorito per un posto da titolare. Se però lo spagnolo fosse costretto a restare ai box, ci sarebbe il ballottaggio tra Charles De Ketelaere e Rade Krunic, che in campionato è stato costretto pochi giorni fa a scontare un turno di squalifica. In vantaggio per un posto dal 1', in caso di forfait di Diaz, dovrebbe essere il bosniaco perché garantirebbe – soprattutto in fase di copertura senza palla – maggiori garanzie rispetto al belga, che anche all’Artemio Franchi è stato protagonista di una prestazione incolore. Non ci sono dubbi, invece, per il posto di punta centrale: ad occuparlo sarà Olivier Giroud, che sarà affiancato da Rafael Leao, pronto a riprendersi un posto nell'undici titolare dopo aver saltato per squalifica la gara contro la Fiorentina.