Domenica 26 Maggio 2024
ANDREA TREZZA
Calcio

Torino-Bologna 1-0: decide Karamoh

Rossoblù raramente pericolosi, un gol dell’ex Inter decide la sfida

Karamoh in azione (Ansa)

Karamoh in azione (Ansa)

Torino, 6 marzo 2023 – Il Torino non abbandona la lotta per il settimo posto e ferma nello scontro diretto il Bologna, finisce 1-0 per i granata grazie al gol di Karamoh. Vittoria meritata per la squadra di Juric, quasi mai in partita i rossoblù che solo negli ultimi minuti sono riusciti a mettere apprensione alla porta di Milinkovic-Savic. In casa Toro ottime le prove di Schuurs, Linetty e Sanabria oltre a quella del marcatore decisivo Karamoh, tra i rossoblù in pochissimo raggiungono la salvezza.

Le scelte di Juric e Motta

Nel Torino confermato Djidji in difesa con Schuurs e Buongiorno, ci sono Rodriguez e Singo sugli esterni mentre Linetty e Ilic non si toccano in mediana, davanti Sanabria con Karamoh e Miranchuk a supporto. Nel Bologna un solo cambio rispetto alla squadra che ha battuto l’Inter: c’è Moro in mediana al posto dell’infortunato Dominguez, tornano a disposizione Zirkzee e soprattutto Arnautovic ma entrambi partono dalla panchina (l’austriaco per altro ci resterà per tutta la partita).

Dominio Toro

Parte meglio il Toro: Sanabria approfitta di un errore di Sosa ed entra in area dalla destra, tiro-cross sul primo palo che Skorupski mette in corner allungando il piede. Al 14’ ci prova Miranchuk su assist di Singo: destro perfetto indirizzato sul primo palo, sulla traiettoria c’è però Karamoh che toglie di fatto il gol al russo. Al 22’ l’ex Inter si fa perdonare: sponda di Sanabria, Karamoh si divincola tra Sosa e Ferguson e con la punta buca Skorupski. Nessun segnale di reazione da parte del Bologna, Torino totale padrone del campo: poco dopo la mezz’ora lancio geniale di Ilic per la corsa di Rodriguez, cross di prima a cercare Sanabria anticipato sul più bello da Lucumì. Si va all’intervallo sul punteggio di 1-0.

Bologna ko

Il copione nella ripresa non cambia, il Toro va subito all’attacco: al 50’ punizione di Rodriguez per la sponda di testa di Schuurs, a pochi metri dalla porta Karamoh cerca la zuccata vincente ma Soriano lo anticipa salvando in corner. Primo timido tentativo rossoblù della partita al 55’, con Barrow che gira con il destro su cross di Posch: blocca in due tempi Milinkovic-Savic. Motta getta nella mischia Zirkzee al posto di Soriano, e il Bologna è un po’ più vivo: al 70’ imbucata geniale per Orsolini che scappa alle spalle di Rodriguez, clamoroso il recupero di Schuurs che si getta in scivolata e salva un gol fatto, visto che il 7 rossoblù si trovava a tu per tu con Milinkovic-Savic. Al 78’ ci prova direttamente Zirkzee, che gira con il mancino di prima intenzione su uno scarico di Cambiaso: palla alta. All’80’ Vojvoda manca il colpo del ko: Radonjic si invola sulla destra e pennella sul secondo palo sul secondo palo per il colpo di testa del bosniaco, alto. È l’ultima emozione del match: vince il Torino 1-0!