Martedì 28 Maggio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Spezia-Roma, le probabili formazioni e dove vederla

Zaniolo non è presente nella lista dei convocati, Gotti conferma i titolarissimi

Mourinho dovrà fare a meno di Zaniolo, non convocato

Mourinho dovrà fare a meno di Zaniolo, non convocato

La Spezia, 21 gennaio 2023 - Dopo la vittoria contro la Fiorentina la Roma è alla ricerca della continuità e vuole allungare la sua striscia positiva con un'altra vittoria in campionato. L'avversario di domani, domenica 22 gennaio, sarà lo Spezia, reduce dalla sconfitta in Coppa Italia contro l'Atalanta. Non ci sarà Nicolò Zaniolo, non convocato da Jose Mourinho: il giocatore ha chiesto di essere ceduto e non prenderà parte alla prossima partita.

Le probabili formazioni

La Coppa Italia non ha regalato gioie a Gotti, ma i suoi ragazzi sino stati protagonisti di una grande partita. Contro la Roma non ci sarà Nikolaou e anche i nuovi acquisti si accomoderanno in panchina: in porta ci sarà Dragowski, aiutato dalla difesa a tre composta da Aiman, Kiwior e Hirstov. A centrocampo ci saranno Bourabia, Ampadu e Bastoni, con Holm e Reca sulle corsie esterne. In avanti invece confermato il tandem formato da Gyasi e Nzola.

Mourinho non potrà contare su Zaniolo, non convocato, mentre ha recuperato Pellegrini che è partito per La Spezia assieme al resto della squadra. La formazione sarà la classica vista più volte in questa stagione, con Rui Patricio tra i pali, Mancini, Smalling e Ibanez in difesa e il duo Cristante e Matic a centrocampo. Sugli esterni ci saranno Celik e Zalewski, con Pellegrini nelle vesti di trequartista alle spalle di Dybala e Abraham.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Amian, Kiwior, Hristov; Holm, Bourabia, Ampadu, S. Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola. Allenatore: Gotti

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; Pellegrini; Dybala, Abraham. Allenatore: Mourinho.

Dove vederla

Spezia-Roma si giocherà domani, domenica 22 gennaio, alle ore 18:00. Sarà possibile seguire la sfida in streaming su DAZN.

Leggi anche - Inter, Skriniar a rischio addio. Scalvini il sostituto