Alessandro Florenzi (La Presse)
Alessandro Florenzi (La Presse)

Roma, 1 ottobre 2018 - I giallorossi devono smaltire in fretta l’euforia per il derby vinto con un punteggio largo contro la Lazio e concentrarsi sul prossimo match di Champions League contro il Viktoria Plzen. Domani sera alle 21 la Roma incontra sul prato dell’Olimpico gli avversari europei per la seconda giornata del gruppo G. “Quella del derby è una vittoria importante perché è una partita che vale doppio, in tutti i sensi” – ha detto il tecnico Di Francesco nella consueta conferenza della stampa della vigilia – “Però l’equilibrio in questo momento è fondamentale, dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo, soprattutto con gli atteggiamenti e con il modo di stare in campo e di lavorare di squadra, credo che questa sia la base più importante da cui stiamo ripartendo”. Il match di domani sera potrebbe essere l’occasione per l’esordio di Justin Kluivert, finito in tribuna per la gara contro il Real Madrid. “Justin potrebbe giocare anche dal primo minuto. È pronto a dare qualcosa in più”, aggiunge Di Francesco. Il tecnico analizza anche l’attuale condizione fisica di Edin Dzeko, apparso un po’ appannato nelle ultime gare riuscendo ad andare in goal solo in un’occasione. “Edin deve ritrovare solo il gol, perché vive per quello, è un attaccante” – ha aggiunto il tecnico – “Nel derby a me è piaciuto, al di là di una decina di minuti in cui un pochino ha subito determinate situazioni o per lo meno non è stato bravo a gestire la palla, ma poi è ripartito alla grande. È stato determinante sul primo gol ed in tante altre situazioni”. Le questioni aperte per l’attaccante bosniaco non sarebbero solo di natura fisica, anche il morale, così come in passato, sta lavorando a contro le sue prestazioni. “È un giocatore che io mi tengo stretto, è normale che sia uno di quegli attaccanti che vanno anche un po’ coccolati” – conclude il mister – “Ed io con lui sto facendo un lavoro generale, sia psicologico che mentale, perché è troppo importante come calciatore per noi. Sono convinto che ritroverà prima di tutto la via del gol, e questa gli restituirà quella tranquillità e quella serenità necessarie per affrontare le partite”.

Roma-VIktoria Plzen in tv, formazioni del match di Champions League

FLORENZI: “CHAMPIONS? VOGLIAMO REPLICARE I SUCCESSI DELL’ANNO SCORSO”. Ad accompagnare mister Di Francesco in conferenza stampa c’era il vice capitano Alessandro Florenzi che sugli obiettivi stagionali in Champions ha le idee molto chiare: replicare i buoni risultati della passata stagione. “Sappiamo che sarà molto difficile e complicato replicare quanto fatto l’anno scorso, dipenderà da tanti fattori, ma soprattutto dipenderà da noi e da come affronteremo le partite” – dice Florenzi – “Quella di domani è veramente molto importante per noi, sarà la prima in casa di questa nuova Champions e vogliamo fare bella figura”.