Mercoledì 22 Maggio 2024

Roma, allarme rientrato per Pellegrini: torna ad allenarsi in gruppo

Nessun problema per il capitano giallorosso. La botta alla tibia non avrà conseguenze

Pellegrini si è già allenato con i suoi compagni

Pellegrini si è già allenato con i suoi compagni

Roma, 22 dicembre 2022- I minuti successivi all'infortunio non avevano fatto presagire nulla di buono, ma alla fine per Lorenzo Pellegrini si è risolto tutto per il meglio. Il capitano della Roma ha già ricominciato ad allenarsi assieme ai suoi compagni, anche se oggi potrebbe non partecipare all'ultima amichevole prevista nel ritiro portoghese. Poi ai giallorossi verrà concesso qualche giorno di vacanza prima di riprendere gli allenamenti a Trigoria il 26 gennaio.

Solo tanta paura

Nel corso della partita contro il Casa Pia Lorenzo Pellegrini era stato costretto a uscire dal campo dopo aver subito un colpo alla tibia. La sua espressione aveva fatto preoccupare oltremodo Jose Mourinho che temeva di perdere un altro tassello importante in una stagione dove gli infortuni non hanno lasciato in pace la Roma. Alla fine però per il capitano giallorosso si è trattato solo di un grosso spavento: il dolore è diminuito con il passare del tempo e non sono serviti neanche esami approfonditi per capire l'entità dell'infortunio. Lo scontro di gioco non ha portato conseguenze e tutta la squadra può tirare un sospiro di sollievo.

Allenamento in gruppo

A certificare il fatto che si sia trattato soltanto di un colpo senza conseguenze ci sono anche le fotografie postate dal giocatore mentre si allena in gruppo assieme ai suoi compagni. Il pericolo è passato e non c'è nessun allarme, anche se Pellegrini potrebbe restare a riposo per l'ultima amichevole della Roma in Portogallo. Il giocatore ha però partecipato alla seduta di allenamento assieme al resto della squadra e da domani potrà riposare per la sosta natalizia concessa dall'allenatore.

Leggi anche - Ranking Fifa, Brasile davanti all'Argentina: l'Italia perde due posizioni. La top 50

ADA COTUGNO