Martedì 18 Giugno 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Roma, ancora pochi gol segnati. Contro il Milan potrebbe tornare Abraham

I problemi con le reti dei giallorossi di José Mourinho riguardano tutto il comparto offensivo

Abraham tornerà titolare contro il Milan

Abraham tornerà titolare contro il Milan

Roma, 6 gennaio 2023 -  Anche in questa ripresa la Roma ha dimostrato di avere poco feeling con il gol. I giallorossi si portano dietro questo problema dall'inizio della stagione, nonostante gli arrivi di Paulo Dybala e Andrea Belotti. Fin qui i ragazzi di José Mourinho hanno faticato tanto a mandare la palla in rete, anche se in ogni partita non sono mancate le grandi occasioni create. L'obiettivo per il girone di ritorno sarà quello di essere più cinici, per migliorare i problemi in attacco e non faticare più così tanto per sbloccare le partite. Contro il Milan arriverà l'occasione giusta per invertire questa tendenza che riguarda anche Tammy Abraham, sottotono rispetto alla passata stagione.

Ritorna Abraham contro il Milan

L'inglese si era accomodato in panchina della sfida contro il Bologna, ma Mourinho lo lancerà da titolare nel big match contro il Milan. La partita ha un peso specifico importante: la Roma dovrà continuare la risalita in classifica e vincere contro la squadra di Pioli rappresenterebbe un'iniezione di fiducia importantissima per il resto della stagione. Abraham proverà a guidare l'attacco, anche se fin qui ha dato davvero poche garanzie al suo allenatore. Il rendimento dell'attaccante non è minimamente simile a quello della sua stagione in Italia e anche in amichevole ha faticato tanto per segnare dei gol.

Il problema però riguarda tutto il reparto offensivo: fin qui sono arrivati 19 gol in 16 partite, davvero pochi per restare al passo con le prime della classe. I guizzi più importanti sono arrivati da parte di Dybala, ma su nove vittorie in campionato sette sono arrivate con soltanto un gol di scarto. A differenza della difesa, che invece continua a dare grandi certezze, l'attacco traballa pericolosamente, ma la Roma ha ancora tempo per aggiustare la sua mira e affrontare il girone di ritorno con uno spirito diverso e, soprattutto, con molta più freddezza.

Leggi anche - Napoli, Raspadori: "Vogliamo trovare subito il riscatto"