Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool
Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool

Roma, 14 luglio 20202 - Il Liverpool impatta 1-1 con il Burnley e rallenta la sua rincorsa al record dei 100 punti, stabilito dal Manchester City nella stagione 2017-2018. Gli uomini di Klopp, adesso, per poterlo superare dovranno vincere tutte e tre le giornate restanti. Il Manchester City strapazza 5-0 il Brighton, ma la notizia più importante per gli uomini di Guardiola arriva dal TAS di Losanna. Il Tribunale arbitrale internazionale dello sport elimina i due anni di squalifica che la Uefa, lo scorso 14 febbraio, aveva inflitto ai Citizens.

Questa decisione va ad influire ancor di più sulla lotta per terzo e quarto posto, gli ultimi due che regalano la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Il Chelsea cade 3-0 contro lo Sheffield United, ma comunque si conferma terza; Leicester e Manchester United, invece, al momento sono appaiate a quota 59: le Foxes crollano 4-1 sotto i colpi del Bournemouth, che alimenta le proprie speranze salvezza, mentre i Red Devils si fanno raggiungere al 96’ dal Southampton sul 2-2. Il Wolverhampton strapazza 3-0 l’Everton e si attesta in sesta posizione, al momento l’ultima che garantisce l’accesso all’Europa League. Il Tottenham, in rimonta, fa suo il North London derby contro l’Arsenal (2-1) e tiene vive le speranze di conquistare un posto nella seconda competizione continentale per club.

Accesissima la lotta per evitare la retrocessione in Championship. Tre punti d’oro per West Ham (4-0 al Norwich: i Canaries sono la prima squadra a salutare aritmeticamente la Premier League) e Watford (2-1 in rimonta sul Newcastle). Detto già del Bournemouth, anche l’Aston Villa tenta il miracolo: i Villans hanno la meglio 2-0 del Crystal Palace e si portano a -4 dalla salvezza.


Premier League, 35a giornata

Norwich-West Ham 0-4 11’, 46’pt, 54’ e 74’ Antonio

Watford-Newcastle 2-1 23’ Gayle (N), 52’ rig. e 82’ rig. Deeney (W)

Liverpool-Burnley 1-1 34’ Robertson (L), 69’ Rodriguez (B)












Sheffield United-Chelsea 3-0 18’ e 77’ McGoldrick, 33’ McBurne

Brighton-Manchester City 0-5 21’, 53’ e 81’ Sterling, 44’ Gabriel Jesus, 56’ Bernardo Silva

Wolverhampton-Everton 3-0 47’pt rig. Jimenez, 46’ Dendoncker, 74’ Jota

Aston Villa-Crystal Palace 2-0 49’pt e 59’ Trezeguet

Tottenham-Arsenal 2-1 16’ Lacazette (A), 19’ Son, 81’ Alderweireld

Bournemouth-Leicester 4-1 23’ Vardy (L), 66’ rig. Stanislas, 67’ e 87’ Solanke, 83’ aut. Evans

Manchester United-Southampton 2-2 12’ Armstrong (S), 20’ Rashford (MU), 23’ Martial (MU), 96’ Obafemi (S)


Classifica

Liverpool* 93; Manchester City 72; Chelsea 60; Leicester e Manchester United 59; Wolverhampton 55; Sheffield United 54; Tottenham 52; Arsenal e Burnley 50; Everton e Southampton 45; Newcastle 43; Crystal Palace 42; Brighton 36; West Ham e Watford 34; Bournemouth 31; Aston Villa 30; Norwich** 21


campione d’Inghilterra; ** retrocesso in Championship