Venerdì 21 Giugno 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Roma a caccia di un portiere: in estate ci sarà la rivoluzione

I giallorossi sono alla ricerca di un nuovo profilo tra i pali

Il futuro di Rui Patricio è in bilico

Il futuro di Rui Patricio è in bilico

Roma, 4 dicembre 2022- L'estate porterà grandi cambiamenti anche in porta: in vista della prossima stagione la Roma potrebbe decidere di rinnovare anche il suo parco portieri, puntando sulla linea verde anche in quella zona del campo. Rui Patricio andrà in scadenza nel 2024 e Svilar non ha dato grandi garanzie a Jose Mourinho che comincia a guardarsi intorno alla ricerca di un nuovo numero uno per completare il salto di qualità.

Riflessioni su Rui Patricio

Neanche il portoghese è sicuro della titolarità. Nelle ultime uscite Rui Patricio non ha dato grandi garanzie e il suo futuro è in bilico: l'età non rema sicuramente dalla sua parte e Mourinho vorrebbe un portiere affidabile sul quale costruire questo nuovo corso. Ecco perché la società farà grandi riflessioni in vista della prossima estate, soprattutto perché il portoghese andrà in scadenza di contratto nel 2024 e bisognerà decidere insieme la strada da percorrere. Resta in bilico anche Svilar, visto in campo nelle due partite amichevoli giocate in Giappone, ma neanche lui ha convinto lo Special One e difficilmente potrà diventare il nuovo titolare.

Nuove prospettive

I due portieri messi in discussione aprono ancora una volta le porte del mercato, ma se ne parlerà eventualmente la prossima estate dato che per gennaio le priorità sono ben altre. Tiago Pinto nel frattempo sta individuando tutti i profili che potrebbero fare al caso della Roma. Il sostituto preferito è Vicario, seguito anche da altre grandi squadre della Serie A, ma in alternativa si potrebbe percorrere anche la pista che porta a Carnesecchi, anche se per entrambi i giocatori servirà un investimento importante da parte dei giallorossi.

Leggi anche - Qatar 2022, il Brasile ritrova Neymar