9 apr 2022

Serie A: Cagliari-Juve 1-2. Decisivo Vlahovic. Risultati e classifica

Bianconeri sotto dopo il gol di Joao Pedro. La rimonta porta le firme di De Ligt e dell'attaccante serbo. L'Inter batte (2-0) il Verona. I gol di Barella e Dzeko spingono i nerazzurri al secondo posto. Pareggio (0-0) fra Empoli e Spezia

Juventus' Serbian forward Dusan Vlahovic celebrates after scoring his team's second goal during the Italian Serie A football match between Cagliari and Juventus at the Unipol Domus stadium in Cagliari on April 9, 2022. (Photo by Alberto PIZZOLI / AFP)
Dusan Vlahovic, capocannoniere della Juventus (Ansa)

Roma, 9 aprile 2022 - Il sabato della trentaduesima giornata di Serie A segnala le vittorie di Inter e della Juventus. I nerazzurri centrano la seconda vittoria consecutiva grazie al 2-0 sul Verona. Barella e Dzeko indirizzano la partita già nel primo tempo e spingono l'Inter all'aggancio del Napoli al secondo posto, a -1 dalla capolista Milan. Rimonta per la Juve a Cagliari. Sardi avanti grazie a Joao Pedro, poi ci pensano De Ligt e un gol su rimpallo di Vlahovic a consegnare ad Allegri tre punti fondamentali nella rincorsa a un piazzamento Champions.

Il programma della 32ª giornata era stato inaugurato dal pareggio (0-0) fra Empoli e Spezia e proseguirà domenica con sei partite: Genoa-Lazio (ore 12.30), Napoli-Fiorentina (15), Sassuolo-Atalanta (15), Venezia-Udinese (15), Roma-Salernitana (18) e Torino-Milan (20.45). Lunedì la gara conclusiva del turno Bologna-Sampdoria (20.45).

Empoli-Spezia 0-0: il tabellino

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli (33' st Ismajli), Viti, Parisi; Zurkowski (11' st Benassi), Asllani, Bandinelli (33' st Henderson); Bajrami; Di Francesco (11' st La Mantia), Pinamonti. A disp.: Ujkani, Furlan, Cacace, Fiamozzi, Stulac, Verre, Cutrone, Pezzola. Allenatore: Andreazzoli.

Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau, Reca (44' st Ferrer); Maggiore, Kiwior, Bastoni; Agudelo (21' st Verde), Manaj (37' st Nzola), Gyasi (37' st Kovalenko). A disp.: Zoet, Zovko, Hristov, Bertola, Sala, Colley, Nguimba, Antiste. Allenatore: Motta.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta.

Note: pomeriggio mite, terreno in buone condizioni. Spettatori 7000 circa. Ammoniti: Di Francesco, Zurkowski, Gyasi, Amian. Angoli 5-4 per l'Empoli. Recupero: 2', 4'.

Inter-Verona 2-0: il tabellino

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij (1' st D'Ambrosio), Dimarco (20' st Bastoni); Dumfries, Barella (20' st Vidal), Brozovic, Calhanoglu (38' st Gagliardini), Perisic; Correa (14' st Gosens), Dzeko. A disp.: Cordaz, Radu, Sanchez, Vecino, Ranocchia, Darmian, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini (37' st Sutalo); Faraoni (16' st Depaoli), Tameze, Ilic, Lazovic (37' st Cancellieri); Bessa (16' st Lasagna), Caprari; Simeone. A disp.: Chiesa, Boseggia, Frabotta, Retsos, Hongla, Praszelik. Allenatore: Tudor.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Reti: 22' Barella, 30' Dzeko.

Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Dumfries, Brozovic. Angoli: 10-2. Recupero: 2' pt, 3' st.

Cagliari-Juventus 1-2: il tabellino

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Lovato, Altare, Carboni; Bellanova, Deiola (34' st Keita), Marin, Dalbert (13' st Rog), Lykogiannis (34' st Obert); Joao Pedro, Pavoletti (22' st Pereiro). A disp.: Aresti, Radunovic, Walukiewicz, Zappa, Baselli, Ceter. Allenatore: Mazzarri.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Pellegrini; Cuadrado (41' st Bonucci), Arthur, Zakaria, Rabiot (23' st Bernardeschi); Dybala (35' st Kean), Vlahovic. A disp.: Perin, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Miretti. Allenatore: Allegri.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Reti: 10' Joao Pedro, 45' De Ligt, 30' st Vlahovic.

Note: serata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Lykogiannis. Angoli: 4-1 per la Juventus. Recupero: 2'; 4'.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?