9 apr 2022

Napoli-Fiorentina, probabili formazioni e dove vederla in tv

Azzurri a caccia della vetta della classifica nel segno di Osimhen, al rientro dopo la squalifica e i problemi muscolari accusati durante la settimana

giusy anna maria d'alessio
Sport
Victor Osimhen e Luciano Spalletti (Ansa)
Victor Osimhen e Luciano Spalletti (Ansa)

Napoli, 9 aprile 2022 - La rincorsa del Napoli al Milan e in generale al sogno scudetto riparte dallo Stadio Maradona, dove domenica 10 aprile alle 15 si presenterà una Fiorentina che, dal canto suo, non vuole recitare il ruolo della vittima sacrificale anche per continuare a coltivare le speranze di chiudere il campionato trovando il ritorno nelle competizioni continentali.

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, M. Rui; F. Ruiz, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne. Allenatore: Spalletti

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat, Duncan; Gonzalez, Cabral, Sottil. Allenatore: Italiano

Orario e dove vederla in tv

Napoli-Fiorentina (fischio d'inizio alle 15) sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, la cui app è disponibile anche sui dispositivi TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick, Google Chromecast, PlayStation 4/5 e Xbox (One, One S, One X, Series X e Series S).

Qui Napoli

Scontato il turno di squalifica contro l'Atalanta, per Osimhen la settimana appena andata in archivio non è stata comunque semplice a causa di un fastidio muscolare alla coscia sinistra che tuttavia non dovrebbe avere ripercussioni sulle scelte offensive di Spalletti, pronto a completare il reparto con Insigne e Politano, in vantaggio su Lozano. A centrocampo l'assenza di Anguissa, appiedato dal giudice sportivo, riduce all'osso i ballottaggi: l'unico riguarda Zielinski ed Elmas, con il polacco in pole nonostante un momento di forma non buono e il gol siglato a Bergamo dal macedone. Posti invece assicurati per Lobotka e Fabian Ruiz, così come per l'intera retroguardia, composta da Zanoli, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui a protezione di Ospina. Niente da fare nemmeno per la panchina per Di Lorenzo, Petagna, Ounas e Malcuit, tutti ancora fermi ai box a causa dei rispettivi infortuni.

Qui Fiorentina

Discorso analogo in casa viola per Bonaventura ed Odriozola, raggiunti in tribuna dallo squalificato Torreira. Una defezione che offrirà una chance importante ad Amrabat, ex obiettivo di mercato del Napoli, pronto a completare una mediana composta da Duncan e Castrovilli. Zero dubbi in difesa, dove agiranno Venuti, Milenkovic, Igor e Biraghi a protezione di Terracciano, mentre lo stesso non si può dire dell'attacco, dove l'unico sicuro di una maglia è Gonzalez. Per le altre è bagarre totale: a sinistra Sottil è in vantaggio su Saponara, mentre al centro Cabral dovrebbe essere preferito a Piatek.

Empoli-Spezia 0-0: portieri sugli scudi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?