Lunedì 22 Luglio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Roma, a Milano c'è anche Solbakken. Ancora out Karsdrop

Mourinho convoca il norvegese per la prima volta

Solbakken è partito per Milano assieme al resto della squadra

Solbakken è partito per Milano assieme al resto della squadra

Roma, 7 gennaio 2023- La Roma è pronta per affrontare il primo big match di questo 2023. Dopo la vittoria casalinga contro il Bologna i giallorossi dovranno volare a Milano per affrontare il Milan a San Siro, una gara da dentro o fuori che potrebbe aprire alla grande rimonta in classifica. Jose Mourinho si affiderà come sempre ai suoi titolarissimi, sperando che questa volta l'attacco possa funzionare meglio rispetto alle ultime uscire: la presenza di Solbakken, ultimo arrivato a Trigoria, potrebbe essere una carta da giocare a partita in corso, dato che non ha ancora raggiunto la perfetta forma fisica per provare a insidiare uno dei tre posti da titolare nel reparto più avanzato.

Solbakken in, Karsdrop out

Nella partita contro il Bologna il norvegese era rimasto in tribuna, dato che non aveva dato grandi garanzie dal punto di vista fisico. Solbakken non è ancora pronto per la sua prima partita da titolare con la Roma, ma Mourinho ha deciso di aggregarlo alla squadra in partenza per Milano: si prospetta qualche minuto in campo nel secondo tempo, il primo assaggio del campionato italiano per un giocatore tanto inseguito dai capitolini. L'ex Bodo rappresenta un'alternativa in più per un attacco spesso spento e poco efficace, ma che adesso potrà contare su una nuova arma. Karsdrop invece non è partito con il resto della squadra, dato che resta ancora aperta la polemica che lo vede protagonista. Tiago Pinto ha confermato che l'olandese è sul mercato e non aveva preso parte neanche alla lista dei convocati per la scorsa partita. Le due esclusioni consecutive sono un segnale forte, ma la Roma lo venderà soltanto in caso di offerta congrua alle richieste, ossia una cessione a titolo definitivo o un prestito con obbligo di riscatto.

Leggi anche - Lazio-Empoli, le probabili formazioni