Sabato 22 Giugno 2024
ENRICO MASI
Calcio

Blitz Milan: preso il portiere Devis Vasquez

L'estremo difensore colombiano arriva a titolo definitivo dal Guaranì

Pioli (Ansa)

Pioli (Ansa)

Milano, 1 gennaio 2023 – Il 2023 del Milan comincia con un colpo a sorpresa: il club rossonero, alle prese con i tempi di recupero dall’infortunio muscolare di Mike Maignan che si stanno dilatando e con le ultime prestazioni non pienamente convincenti di Tatarusanu e Mirante, ha infatti deciso di rinforzare il pacchetto dei portieri, assicurandosi con un vero e proprio blitz le prestazioni dell'estremo difensore colombiano Devis Vasquez. Classe 1998, alto 193 centimetri, Vasquez approderà a titolo definitivo dal Milan che in queste ore ha perfezionato l’accordo con il Guaranì, club con cui il giocatore ha fatto il suo esordio in Copa Libertadores. Vasquez è già arrivato in Italia e domani sosterrà l’iter delle visite mediche, che precede la firma sul contratto. Successivamente farà poi ritorno in patria per completare le ultime formalità burocratica. Il suo ritorno in Italia è fissato per il 10 gennaio quando si unirà ai suoi nuovi compagni.

Sportiello e le condizioni di Rebic e Ballo-Touré

Nel mirino di mercato del Milan, per garantire ulteriore solidità tra i pali della porta rossonera, resta però anche Marco Sportiello che è legato all’Atalanta da un contratto in scadenza a giugno. Qualora si presentasse l’occasione, non è escluso che il club di via Aldo Rossi possa fare un ulteriore innesto già a gennaio. In caso contrario, l’ingaggio del portiere nativo di Desio potrebbe slittare alla prossima estate. Il Milan però deve anche fare i conti con due nuovi infortuni: nel corso dell’amichevole persa contro il PSV Eindhoven, infatti, Ante Rebic si è infatti procurato una lesione di un muscolo adduttore della gamba sinistra, che sarà rivalutata tra circa una settimana, mentre Fodé Ballo-Touré ha riportato una lussazione acromion-claveare destra cje lo costringerà a sottoporsi a un intervento chirurgico. Mister Stefano Pioli, nel match di mercoledì contro la Salernitana, dovrà quindi fare ancora i conti con una vera e propria emergenza assenze.