Sabato 25 Maggio 2024
MATTEO AIROLDI
Calcio

Milan, Calabria: "Sto bene. Il rientro in squadra è vicino. Scudetto? Possiamo vincerlo"

Il terzino rossonero ha parlato a Sky dal ritiro di Dubai

Calabria (ANSA)

Calabria (ANSA)

Dubai, 12 dicembre 2022 – La pausa dedicata al Mondiale potrebbe rivelarsi una preziosa alleata per il Milan di Stefano Pioli, che è al lavoro a Dubai per preparare la gara di domani contro l’Arsenal (diretta alle 13 italiane su DAZN e Sky Sport): il tecnico rossonero, in vista della ripresa del campionato, potrebbe infatti recuperare diverse pedine fondamentali come Davide Calabria che sembra essere vicinissimo alla completa guarigione dall’infortunio muscolare al bicipite femorale della coscia destra, rimediato a inizio ottobre contro l’Empoli e al ritorno assieme ai compagni. Il terzino rossonero ha parlato ai microfoni di Sky Sport del suo recupero: “Non mi aspettavo fosse così lunga la cosa, anche se dal campo un po’ si percepiva. Questo infortunio è stato strano, un insieme di emozioni e incertezze. Adesso è tutto alle spalle. Ho lavorato tanto per tornare e adesso sto bene. Sto cercando di ritrovare la forma migliore e faccio la preparazione da solo per recuperare in sicurezza. Sono contento e a breve dovrei rientrare in squadra”.  

Il Napoli e lo scudetto

Lo sguardo del capitano rossonero si è poi rivolto verso il Napoli primo della classe e la corsa scudetto, obiettivo a cui il Milan punta fortemente: “A inizio stagione non ci aspettavamo un Napoli così forte. Sta facendo un campionato incredibile ma credo sia ancora molto presto per tirare le somme. A gennaio hanno scontri diretti e noi dovremo recuperare punti lasciati per strada nell’ultimo periodo prima della sosta. Avremo anche la fortuna di recuperare giocatori importanti. Sono fiducioso: l’obbiettivo resta quello di vincere e ci crediamo. Siamo una squadra forte, che ha dimostrato di saper vincere. Possiamo portare a casa un altro scudetto, che è ancor più difficile da conquistare rispetto a quello dell’anno scorso perché ci sono tante squadre in lotta. Quest’anno e negli anni a venire vedo un grande Milan”.