Lunedì 17 Giugno 2024

Mbappé-Psg, addio da 200 milioni: l'attaccante verso la Premier League

Il francese non vuole rinnovare il contratto e il club potrebbe cederlo in estate: il Real si defila, attenzione a Chelsea e Liverpool

Kylian Mbappé, 24 anni, campione del mondo nel 2018 e finalista in Qatar

Kylian Mbappé, 24 anni, campione del mondo nel 2018 e finalista in Qatar

Parigi, 6 marzo 2023 - Con buona pace di Gigio Donnarumma e di Sergio Ramos, il Paris Saint Germain da un po’ di tempo a questa parte non è più il paradiso sognato da tutti i giocatori del mondo. Sarà perchè la società dello sceicco Al-Thani di fatto non riesce a imporsi a livello internazionale, sarà che il campionato francese non riesce a decollare a scapito di investimenti importanti, sarà che anche in Francia ci sono club come il Marsiglia o il Nizza che riescono a esprimere una forte identità calcistica e culturale, mentre a Parigi la squadra resta sempre una somma di grandissimi campioni senza un'anima altrettanto forte.

Insomma, Kylian Mbappé, il grande protagonista assieme al compagno di club Leo Messi della finale mondiale dello scorso dicembre, sarebbe tutt'altro che orientato a esercitare l’opzione per il rinnovo del suo contratto all’ombra dell’Arco di Trionfo. E, siccome nel 2024 il giocatore andrebbe semplicemente in scadenza liberandosi a costo zero, il Psg sta valutando di cederlo già la prossima estate. Non si fermano così le voci di mercato che vorrebbero Kylian Mbappè lontano da Parigi. Nonostante il rinnovo arrivato nel 2022, l’attaccante starebbe infatti pensando a una avventura lontano dalla capitale transalpina. Il giocatore non sarebbe soddisfatto della gestione sportiva portata avanti dalla società parigina e, secondo L’Equipe, potrebbe non esercitare da qui a luglio l’opzione che allungherebbe il suo contratto dal 2024 al 2025.

In questo caso il club potrebbe valutarne la cessione già in estate e fonti vicine alla società assicurano che il prezzo si aggirerebbe intorno ai 200 milioni di euro. Una cifra che farebbe di Mbappé il secondo acquisto più costoso della storia del calcio dopo quello (guarda caso operato dallo stesso Psg) di Neymar nel 2017 per 222 milioni e prima di quello dello stesso Mbappé che nel 2017 passò dal Monaco al club dell’Emirato per 145 milioni. Una plusvalenza da 55 milioni, si potrebbe dire con una terminologia ricorrente di questi tempi. Una cifra astronomica che il Real Madrid, da tempo sulle tracce di Mbappé, non prenderebbe in considerazione preferendo aspettare che vada a scadenza. Occhio allora alla Premier dove Liverpool e Chelsea che non hanno mai nascosto il loro interesse per il fuoriclasse francese.

Mbappé intanto è diventato il più prolifico cannoniere della storia del Psg. L’attaccante ha segnato il suo 201esimo gol nella vittoria per 4-2 in Ligue 1 sul Nantes, superando definitivamente Edinson Cavani.