Giovedì 16 Maggio 2024
ENRICO MASI
Calcio

Leao, gennaio mese chiave per il rinnovo

Il portoghese ha terminato le brevi vacanze dopo il Mondiale ed è tornato ad allenarsi con i compagni

Leao (ANSA)

Leao (ANSA)

Milano, 26 dicembre 2022 – Santo Stefano di lavoro per il Milan che oggi si è ritrovato sui campi di Milanello per proseguire la marcia di avvicinamento alla sfida del 4 gennaio in casa della Salernitana, che segnerà la ripresa del campionato dei rossoneri. Nel giorno del suo onomastico, mister Stefano Pioli ha ritrovato una pedina fondamentale dello scacchiere rossonero come Rafael Leao che ha terminato la breve vacanza post-Mondiale e ha ricominciato ad allenarsi assieme ai compagni. Il mese di gennaio per il portoghese sarà fondamentale non solo sul piano sportivo ma anche su quello del rinnovo del contratto che va in scadenza a giugno 2024. Le trattative vanno avanti ormai da tempo e in casa Milan permane l’ottimismo sul rinnovo del portoghese, che anche durante i Mondiali non ha mai nascosto di trovarsi bene a Milanello e di essere concentrato al 100% sui rossoneri. Il club di via Aldo Rossi sembrerebbe intenzionato ad avvicinarsi ai 7 milioni a stagione chiesti dal giocatore ma restano ancora diversi nodi da sciogliere, a cominciare da quello legato al risarcimento da oltre 16 milioni di euro che il giocatore deve corrispondere allo Sporting Lisbona dopo il suo addio con rescissione unilaterale per sposare il progetto del Lille, nel 2018. Se il Milan decidesse di fare un ulteriore sforzo e venire incontro al giocatore per il pagamento di questa cifra, la strada per il rinnovo potrebbe essere decisamente in discesa. Se così non fosse, le negoziazioni potrebbero avere qualche intoppo in più. Quel che è certo è che a breve dovrebbero arrivare nuovi contatti tra le parti per cercare di compiere i passi decisivi, perché i rossoneri vogliono fortemente blindare il fuoriclasse portoghese ed evitare che possa cadere in tentazione viste le lusinghe di top club come Real Madrid e Chelsea.