Lunedì 20 Maggio 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Lazio, le alternative a Pedro: piace Ojeda

I biancocelesti hanno già messo gli occhi sull'attaccante argentino

Pedro potrebbe non rinnovare il contratto

Pedro potrebbe non rinnovare il contratto

Roma, 4 dicembre 2022 - Alla fine di questa stagione Pedro potrebbe dire addio a parametro zero. Il contratto dello spagnolo scadrà il prossimo giugno e al momento non ci sono spiragli per un prolungamento: la sua avventura nella capitale è destinata a concludersi, ma la Lazio pensa già al futuro per non restare scoperta in attacco e trovare il suo sostituto. Il nome che piace di più alla dirigenza è quello di Martin Ojeda.

Pedro verso l'addio

Il futuro dello spagnolo in questo momento appare increto. L'ipotesi che Pedro possa restare un altro anno alla Lazio al momento è da scartare, dato che non c'è ancora l'accordo per il prolungamento di contratto che andrà in scadenza fra sei mesi. Il giocatore è stato un tassello importante per Maurizio Sarri e soprattutto per lo spogliatoio, arricchito da un giocatore con la sua grande esperienza in campo internazionale: la sua avventura è giunta al capolinea e nonostante la grande stima della società lo spagnolo potrebbe decidere di non rinnovare e cercare una nuova esperienza altrove.

L'alternativa

Il mese di gennaio sarà decisivo per il futuro di Pedro, ma intanto la Lazio vuole tutelarsi e cercare un sostituto per non avere la coperta troppo corta in attacco in vista della prossima stagione. Il profilo più gradito dai biancocelesti è quello di Martin Ojeda, argentino classe '98 che gioca come ala sinistra. L'attaccante in forza al Godoy Cruz andrà in scadenza di contratto tra un anno esatto e la Lazio potrebbe assicurarselo la prossima estate per una cifra vicina agli 8 milioni di euro.

Leggi anche - Napoli, Kvaratskhelia è tornato