Giovedì 13 Giugno 2024
ADA COTUGNO
Calcio

Lazio, Lotito smentisce l'arrivo di Sanabria. Ma ai tifosi promette scintille

Il presidente biancoceleste non conferma le voci sull'attaccante

Sanabria è nel mirino della Lazio

Sanabria è nel mirino della Lazio

Roma, 11 gennaio 2023- Il nome di Tony Sanabria accostato alla Lazio è durato soltanto poche ore. I biancocelesti in questo mercato di riparazione sono alla ricerca di un profilo che possa fungere da vice-Immobile, un attaccante per la panchina da utilizzare per variare la formazione in un calendario così ricco di impegni. Il giocatore del Torino sembrava avere tutte le caratteristiche per inserirsi bene nel gioco di Maurizio Sarri, ma a smentire i primi approcci ci ha pensato lo stesso Claudio Lotito intervenuto a Il Messaggero. L'attaccante paraguaiano sarebbe dovuto diventare l'erede di Andrea Belotti, ma fin qui non ha convinto pienamente il suo allenatore e per questo è finito sul mercato.

Lotito promette scintille

Il nome di Sanabria aveva preso piede negli scorsi giorni: il giocatore è abituato a ricoprire il ruolo di vice, dato che nelle gerarchie era proprio alle spalle di Belotti, lo stesso ruolo che avrebbe ricoperto anche alla Lazio diventando il sostituto di Immobile. Sarri chiede da tempo un attaccante di riserva in grado di dare buone garanzie, dato che fino a oggi tutti i nomi che si sono susseguiti non hanno lasciato molto il segno. La strada sembrava tracciata, ma Lotito ha smentito sul nascere tutte le voci di un possibile approccio: "Sanabria? Non ne ho mai parlato e comunque non c'è bisogno di nessuna immissione di liquidità. Quelle le ho già fatte nel recente passato. So io come fare adesso, ma senza nessun proclamo. I tifosi devono stare tranquilli, ho già detto che ripartiremo con il botto". I tifosi dunque aspettano le scintille promesse dal presidente che dovranno arrivare per forza di cose entro venti giorni, prima della chiusura del mercato.

Leggi anche - Serie A, dalla Supercoppa arriva il fuorigioco automatico