L'esultanza delle azzurre
L'esultanza delle azzurre

Firenze, 24 febbraio 2021 - Sarebbe bastato vincere contro Israele segnando almeno due gol per chiudere fra le migliori seconde e qualificarsi - senza passare dagli spareggi - agli Europei in programma nel 2022 in Inghilterra. Invece l'Italia femminile ha voluto esagerare, imponendosi con un roboante 12-0 che necessita di pochi commenti. Brave le azzurre a incanalare fin da subito il match nei binari sperati alla vigilia: dopo appena quattro minuti infatti, la Nazionale di Milena Bertolini è già avanti per 2-0, grazie alle reti di Giacinti e Bonansea. Da quel momento in poi è un festival del gol, al quale partecipano Girelli, Salvai, Rosucci, Caruso, Sabatino (doppietta) e Giugliano, con l'autorete di David e il secondo sigillo personale di Bonansea a mandare in archivio una serata trionfale per i colori azzurri. 

La soddisfazione di Bertolini e Gravina

"Siamo felici, l’Europeo sarà una tappa importante per questo splendido gruppo e per tutto il movimento – le parole del commissario tecnico Bertolini - Le ragazze hanno approcciato la partita nel migliore dei modi e tutte insieme si sono regalate questo bellissimo sogno. Avevamo un girone difficile, non era scontato ottenere la qualificazione diretta. Ci siamo riuscite con merito”. Applausi a scena aperta per Gama e compagne da parte di Gabriele Gravina. "Si tratta i un altro importante traguardo raggiunto, che premia il lavoro del ct Bertolini, di tutto il gruppo e della Figc, che sta investendo e che continuerà a investire molto nel calcio femminile - dice il presidente federale - Rappresenta un volano eccezionale per l’intero movimento". 

Il tabellino

Italia: Giuliani; Bergamaschi (13’ st Di Guglielmo), Gama (20’ st Caruso), Salvai, Bartoli (1’ st Boattin); Cernoia, Rosucci (1’ st Glionna), Giugliano; Giacinti, Girelli (1’ st Sabatino), Bonansea. A disp.: Schroffenegger, Durante, Linari, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Tucceri Cimini. All. Bertolini.

Israele: Rubin; Ozeb, David, Shanab; Michaeli (1’ st Revaha), Sofer (1’ st Seiden), Sendel, Hazan; Shtainshnaider, Selimhodzic, Avital (1’ st Biton). A disp.: Cohen, Beilin, Been, Zelikowitz, Faingezitch, Cohen, Rantissi, Rahamim, Sharabi. All. Burstein.

Arbitro: Martincic (Cro).

Reti: 3’ pt e 13’ pt Giacinti, 5’ pt e 35’ st Bonansea, 19’ pt aut. David, 30’ pt Girelli, 44’ pt rig. Salvai, 46’ pt rig. Rosucci, 9’ st rig. e 25’ st Sabatino, 21’ st Caruso, 44’ st Giugliano.

Leggi anche: Torino, altro positivo al Covid