Venerdì 21 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Calcio

Coppa Italia, Darmian manda in semifinale l’Inter: 1-0 all’Atalanta

Un gol del difensore decide la sfida nel secondo tempo, Inzaghi va in semifinale ed elimina Gasperini. Ora il derby

Matteo Darmian

Matteo Darmian

Milano, 31 gennaio 2023 - E’ Matteo Darmian il goleador di Coppa Italia di Simone Inzaghi. Il difensore porta l’Inter in semifinale con un gol decisivo nella ripresa del quarto di finale di Coppa Italia con l’Atalanta e permette ai nerazzurri di avanzare il turno e aspettare la vincente di Juve-Lazio. Lukaku in crescita e buone indicazioni per il tecnico in vista derby.

Primo tempo con pochi sussulti, palo Calha

Inzaghi lancia Lukaku dal primo minuto, in difesa non c’è Skriniar nemmeno convocato ma resterà fino a giugno all’Inter. Gasperini invece fa partire dalla panca Lookman e lancia Zapata con Boga e Pasalic a supporto. Inter a fare la partita con l’Atalanta attenta dietro. Match equilibrato, fatto più che altro di copertura degli spazi e ritmi moderati e poche occasioni da gol nella prima parte. Prima conclusione in porta da parte di Barella al ventesimo ma Musso para agilmente. Succede obiettivamente poco in termini di nitide palle gol e l’Inter reclama un rigore su un destro di Lautaro murato da Toloi che dopo il rimpallo tocca con il braccio. Per Chiffi tutto regolare. L’Atalanta crea poco davanti, Zapata è spento e sovrastato da de Vrij e Boga è ben contenuto da Gosens. Il primo tempo allora si racchiude in un sinistro velenoso di Calhanoglu al 40’ che coglie il palo alla sinistra di un Musso battuto e dall’altra parte una zuccata di Zapata a centro area che finisce alta sul fondo con il colombiano liberissimo e dimenticato dai difensori nerazzurri.  

Darmian la decide

  Nella ripresa la partita è sicuramente più emozionante. San Siro ha un brivido immediato quando su un cross di Boga Onana sbaglia l’uscita e spalanca la porta al destro di Maehle che però finisce alle stelle. Gasp vuole vincerla e mette dentro i pezzi da novanta Lookman e Hojlund ma, passata la paura, è l’Inter a trovare il gol decisivo al 57’. Una buona combinazione tra Calhanoglu e Lautaro smarca il diagonale sinistro di Darmian: palla in buca d’angolo e 1-0. La partita si stappa, l’Atalanta butta dentro anche Muriel e si sbilancia, l’Inter così trova spazi in ripartenza ma senza forzare e trova un Lukaku più incisivo come brillantezza e forza fisica. Inzaghi prova anche a gestire partita e minutaggi e inserisce Asllani, Dimarco, D'Ambrosio e Dzeko. L’Atalanta invece trova una buona occasione con Boga che dopo finta su punizione scaglia il sinistro di pochissimo a lato. Le grandi occasioni per la Dea finiscono qui perché gli ultimi assalti alla rinfusa non danno esito e Onana amministra bene l’ordinaria amministrazione, coadiuvato da un Darmian in versione extralusso. L’ultima palla in the box vede anche Musso salire in attacco ma Onana esce in presa alta e Chiffi fischia la fine. Inter in semifinale contro la vincente di Juvnetus-Lazio.