Giovedì 20 Giugno 2024
GABRIELE SINI
Calcio

Mercato, Skriniar ha detto sì al Psg. Roma, addio a Zaniolo già a gennaio

Tutti gli aggiornamenti sulle ultime novità di mercato dei club di Serie A

Milan Skriniar (Ansa)

Milan Skriniar (Ansa)

Bologna, 20 gennaio 2023 - La Serie A rischia di perdere due top players in un colpo solo. Milan Skriniar dell'Inter e Nicolò Zaniolo della Roma sembrano avere già le valigie in mano, nonostante si trovino in contesti completamente diversi l'uno dall'altro. Il difensore nerazzurro è in scadenza di contratto e si sarebbe già promesso al Paris Saint-Germain, con buona pace della società meneghina che solo la scorsa estate aveva rifiutato offerte milionarie nella speranza di un rinnovo. Il centrale potrebbe, dunque, già salutare a gennaio per evitare di andare via a parametro zero a giugno. Per Zaniolo, invece, la situazione è in corso di evoluzione: il giocatore si sarebbe auto-escluso dai convocati di domenica contro lo Spezia e vorrebbe partire immediatamente. Al momento non ci sono offerte in ballo, tranne una del West Ham che lo vorrebbe in prestito con obbligo di riscatto a 30 milioni di euro al raggiungimento di determinati risultati. La Roma ha già detto no, così come ha rifiutato la proposta da 20 milioni del Tottenham, ritenuti insufficienti per il cartellino del centrocampista giallorosso.

Le trattative di oggi

L'Inter, oltre a salutare Skriniar a breve, sarebbe pronta a sacrificare Denzel Dumfries per fare cassa. Il terzino è valutato 60 milioni di euro e il suo erede, già designato da Marotta, è Tajon Buchanan del Club Bruges. La Roma avrebbe già tra le mani il sostituto di Zaniolo, con Houssem Aouar del Lione che avrebbe dato la sua parola a Tiago Pinto. Indiscrezioni affermano che il centrocampista avrebbe svolto parte delle visite mediche in segreto, ma la sua partenza a gennaio appare difficile; più semplice a giugno, quando andrà in scadenza e potrà trasferirsi a zero. Il Milan, che aveva annunciato di aver già chiuso il proprio mercato, potrebbe anticipare qualcosa dal budget estivo per effettuare qualche movimento importante a gennaio. I risultati preoccupano i rossoneri, che potrebbero tentare un affondo per Ziyech, già seguito da vicino la scorsa estate. Lo Spezia ha ceduto per 25 milioni di euro più 5 di bonus Kiwior, che diventerà nel week-end un nuovo giocatore dell'Arsenal. Il sostituto sarà Wisniewski, giovane promessa del Venezia. Il Torino cerca un ricambio per Lazaro, attualmente infortunato: il nome caldo è Salva Ferrer dello Spezia. Il Verona cederà Henry all'estero, per evitare di rinforzare le rivali per la salvezza; l'Anderlecht è già sulle sue tracce. Leggi anche: Mercato Lazio, Bonazzoli primo obiettivo