Venerdì 21 Giugno 2024
ANDREA TREZZA
Calcio

Bologna travolgente, Udinese non pervenuta: al Dall’Ara finisce 3-0

Doppio vantaggio immediato dei rossoblù con Posch e Moro, nella ripresa la chiude Barrow

Il Bologna di Thiago Motta annichilisce l'Udinese, al Dall'Ara finisce 3-0

Il Bologna di Thiago Motta annichilisce l'Udinese, al Dall'Ara finisce 3-0

Bologna, 2 aprile 2023 – E’ un boccone amaro quello che deve digerire l’Udinese dopo il match dell’ora di pranzo contro il Bologna. Al Dall’Ara non c’è storia, i rossoblù travolgono la formazione di Sottil: finisce 3-0, apre le danze Posch dopo meno di 3’, raddoppia prima del quarto d’ora Moro, e la chiude nella ripresa Barrow. Vittoria estremamente convincente quella ottenuta dai ragazzi di Thiago Motta, male l’Udinese che oggettivamente non è mai entrata in partita.

Le scelte di Motta e Sottil

Il Bologna perde Skorupski per febbre a poche ore dal fischio d’inizio, c’è Bardi tra i pali. In difesa Lucumì vince il ballottaggio con Sosa, a sinistra gioca Kyriakopoulos e non Lykogiannis. Sorpresa sulla trequarti: parte dalla panchina Orsolini, c’è Aebischer nel tridente con Ferguson e Barrow alle spalle di Sansone. Nell’Udinese tocca a Zeegelaar sostituire lo squalificato Becao, in regia gioca Walace con Samardzic e Pereyra ai suoi lati. In attacco Success va in tribuna, anche lui per febbre: c’è Thauvin a supporto di Beto.

Monologo rossoblù

Pronti via e il Bologna la sblocca: Barrow appoggia per Posch che dai trenta metri scarica una sventola potentissima la cui traiettoria inganna Silvestri, palla sotto la traversa e rossoblù avanti dopo meno di 3’. Inizio terribile dell’Udinese, che al 12’ subisce anche il 2-0: palla persa in uscita da Lovric, Barrow appoggia per Moro che arriva al limite dell’area, sterza sul destro e chiude la conclusione sul primo palo senza lasciare scampo a Silvestri. Primo squillo bianconero al 22’: corner di Samardzic per il colpo di testa di Zeegelaar, Bardi è battuto ma sulla linea c’è Posch che salva il Bologna. Ancora Zeegelaar pericoloso al 28’, destro di prima intenzione su una palla vagante in area di rigore: alto di poco. Guizzo di Beto al 42’, che riceve spalle alla porta e conclude con il destro a giro: la palla esce non di molto.

Partita senza storia al Dall’Ara

Il copione nella ripresa non cambia, e al 49’ arriva il 3-0 del Bologna: azione spettacolare dei rossoblù Kyriakopoulos serve centralmente Moro, che evita un avversario e lascia il pallone per l’accorrente Barrow che piazza il destro all’angolino, nulla da fare per Silvestri. Passa un minuto e il gambiano sfiora la doppietta: meravigliosa parabola a giro con il destro dal limite dell’area, palla alta di un nulla. L’Udinese non riesce a reagire, i rossoblù continuano a fare quello che vogliono: al 72’ Dominguez imbuca per Sansone che a tu per tu con Silvestri calcia trovano la risposta del portiere. Bologna vicino al poker anche all’86’, con Orsolini che appoggia per il destro di prima intenzione di Dominguez: alto. Finisce così al Dall'Ara: Bologna batte Udinese 3-0.