Jannik Sinner supera il bielorusso Egor Gerasimov nei sedicesimi di finale dell‘Atp 500 di Barcellona. L‘altoatesino si è imposto facilmente in due set con il punteggio di 6-3, 6-2 in un‘ora e 9 minuti. Sinner al secondo turno ritrova Roberto Bautista-Agut. Esordio più che convincente anche per Lorenzo Musetti: il 19enne di Carrara, n.87 del ranking e in gara grazie a una wild card, ha battuto per 6-4 6-3, in appena 69 minuti di partita, il 39enne mancino spagnolo Feliciano Lopez, n.61 Atp, mai affrontato prima in carriera. Al secondo turno Musetti dovrà vedersela con un altro Next Gen, il canadese Felix Auger-Aliassime, 20enne di Montreal, n.20 ATP e decima testa di serie.