L'altimetri della prima tappa
L'altimetri della prima tappa

Nizza, 28 agosto 2020 – E’ il grande giorno della partenza del Tour de France. Sabato 29 agosto ci sarà il via alla corsa a tappe francese da Nizza, dove si disputerà la prima tappa di 156 chilometri e con probabile arrivo in volata in attesa della grande sfida tra i big per la classifica generale. Tutti i migliori sono al via ad eccezione di qualche defezione (Thomas, Froome e Nibali). Frazione comunque interessante la prima, fatta di tre giri su un circuito a Nizza, i primi due uguali, il terzo con arrivo sulla Promenade de Anglais. Non è comunque una tappa piatta, infatti nei primi due giri ci sarà da scalare la Cote de Rimiez (5.8 chilometri al 5.1%) e nell’ultimo giro si salirà sull’Aspremont, non catalogato come Gpm, fino a 500 metri di altezza. Ma le salite sono lontane dal traguardo e negli ultimi 50 chilometri le squadre dei velocisti potranno ricucire una eventuale fuga e proporre il classico arrivo in volata. Nel finale non ci sono particolari ostacoli, l’arrivo sulla Promenade d’Anglais – che costeggia il mare – sarà uno spettacolo per i velocisti e per gli occhi del pubblico.

FAVORITI E ORARI TV – Quella di Nizza sarà la prima occasione per le ruote veloci del gruppo e gli italiani giocano carte importanti occhi con Elia Viviani, Sonny Colbrelli, Niccolò Bonifazio e il neo campione europeo Giacomo Nizzolo. Occhio però ai rivali stranieri, c’è ovviamente Peter Sagan, il temibile Caleb Ewan, il campione irlandese Sam Bennett e il norvegese Kristoff. Diretta tv a pagamento dalle 14 su Eurosport 1, canale 210 di Sky e disponibile in streaming su Eurosport e Dazn, con telecronaca di Gregorio e Magrini e in chiaro su Rai Due, in streaming su Raiplay, con la coppia Pancani-Saligari.