L'altimetria della quinta tappa
L'altimetria della quinta tappa

Prati di Tivo, 13 marzo 2021 – Grande vittoria per Tadej Pogacar a Prati di Tivo, per lui tappa e maglia dopo 15 chilometri di salita conditi da scatti e controscatti, ma la Tirreno Adriatico riserverà ancora sorprese nella quinta tappa da Castellalto a Castelfidardo, con un finale in circuito da classiche con un muro al 18% di pendenza massima.

Percorso

Tappa molto impegnativa soprattutto nella parte finale e anche con un chilometraggio elevato. Sono 205 chilometri da Castellalto a Castelfidardo, con una spettacolare ultima parte di tappa con un circuito di 23 chilometri e un muro al 18%. Tappa completamente piatta fino al chilometro 105, poi si raggiunge Castelfidardo dove inizia un circuito di 23 chilometri da ripetere 4 volte caratterizzato da un susseguirsi di muri, con quello più duro da affrontare quattro volte presenta pendenze massime del 18%. Avvincenti anche gli ultimi tre chilometri, costantemente in salita prima al San Rocchetto con pendenze del 12%, poi gli ultimi 400 metri su via Donizetti con pendenze massime del 12%.

Favoriti

Appare una tappa disegnata per i corridori da classiche e ancora una volta serve rivolgersi a Mathieu Van der Poel, Wout Van Aert e Julian Alaphilippe. Outsider Greg Van Avermaet e Alberto Bettiol. Pogacar dovrà difendere la maglia dopo lo sforzo a Prati di Tivo, prima dell'ultima cronometro a San Benedetto del Tronto.

Orari tv

 

Live a pagamento su Eurosport 2, canale 211 di Sky, a partire dalle 14.30, in streaming su Eurosport Player. Diretta in chiaro su Raisport Hd, canale 57 del digitale, dalle ore 13.30 e in streaming su Raiplay.it.

Leggi anche - Tirreno Adriatico 2021: altimetrie e favoriti