Vincenzo Nibali
Vincenzo Nibali

Roma, 2 febbraio 2021 – Il settimo posto al Giro d’Italia 2020 non ha chiaramente soddisfatto Vincenzo Nibali, sovrastato a livello di condizione dai rappresentanti della nuova generazione, in particolare Geogheghan Hart e Jay Hindley, primo e secondo. Il Covid ha cambiato le abitudini dei corridori da un anno a questa parte, ma l’esperienza del 2020 ha consigliato al campione siciliano di cambiare approccio invernale. Per Nibali inverno più intenso, tante corse in calendario e il tentativo di pensare al presente e non alle aspettative.

“Ho cambiato l’approccio alla stagione – ha ammesso Nibali, come riportato da Cyclingnews – L’inverno è stato più intenso ed è un cambiamento radicale rispetto alle mie abitudini. Mi sono sempre avvicinato ai grandi obiettivi con un calendario definito e quest’anno l’ho cambiato, voglio arrivare a Giro, Tour e Olimpiadi al massimo livello e il percorso che mi porterà lì non sarà usato solo come crescita di condizione. Parteciperò alle gare guardando al presente, allo spirito di competizione anche se non ho nulla da dimostrare. Di sicuro il 2020 è stato sotto le aspettative”.

Leggi anche - Ciclismo, Cassani: "Il dopo Nibali lo vedremo tra qualche anno"