Federica Brignone
Federica Brignone

Lienz, 29 dicembre 2021 – Non ha regalato grosse gioie all’Italia lo slalom di Lienz, ultima prova del 2021 della Coppa del mondo di sci alpino. Sedicesimo posto per Federica Brignone, che aveva disputato una discreta prima manche ma nella seconda ha patito un tracciato poco incline alle sue caratteristiche. Gli automatismi non sono da slalomista e il fatto che Federica sia stata l’unica italiana in gara nella seconda testimonia la difficoltà in questa disciplina. Vittoria per Petra Vlhova.

Brignone: “Mancano le attitudini”

L’analisi di Brignone dopo la gara ai canali federali: “Peccato per la seconda manche, perché ero partita bene ma purtroppo nella parte centrale, veramente dritta, bisognava avere delle attitudini da slalomista che a me mancano – le sue parole - Dopo Killington ho fatto solo tre prove a Val d’Isère, quindi mi spiace perché oggi era una bella occasione. Ho fatto delle belle prove, delle belle curve, ero veramente vicina alle prime dieci e potevo aspirare alla mia prima top ten in specialità. Sono comunque molto soddisfatta”.

Leggi anche - Sci, Kilde domina il super g di Bormio