Venerdì 24 Maggio 2024

Sicurezza stradale: le dodici "regole d'oro" da seguire

Consigli / Ecco i più importanti da seguire quando si guida

Allacciarsi le cinture di sicurezza è la prima regola da rispettare

Allacciarsi le cinture di sicurezza è la prima regola da rispettare

Rispettare le norme del Codice della Strada sono il primo, fondamentale passo da compiere per guidare in sicurezza, ma è altrettanto importante mettersi al volante in uno stato psicofisico idoneo, in modo tale da essere 'padroni di sé', evitando distrazioni e cali di concentrazione. Ecco perché sono state stilate le dodici regole per la sicurezza in strada, che abbracciano - e cercano di limitare al massimo - tutti i possibili errori che si possono commettere. La prima, ovviamente, è quella di allacciarsi le cinture di sicurezza (Belt Up), sia il conducente, che i passeggeri, anche quelli seduti sui sedili posteriori. La seconda suggerisce di regolare bene i poggiatesta (Move Up) che devono trovarsi nella posizione corretta per essere efficaci, offrendo un supporto adeguato alla testa e il collo in caso di urto. Si prosegue poi con il mantenere una velocità corretta (Slow Up), cioè rispettare tutti i limiti di velocità, rispettare la distanza di sicurezza (Back Up), per avere il tempo di frenare in sicurezza in caso di emergenza, non prendersi rischi (Wise Up), regolando velocità e distanza di sicurezza in base alle condizioni meteorologiche, effettuare controlli regolari del veicolo (Check Up), in primis a freni, pneumatici e luci, soprattutto prima di un lungo viaggio, rimanere sempre vigili (Wake up), effettuando una pausa ogni due ore di guida (per un totale di almeno 11 su 24), silenziare il telefono mentre si guida (Shut Up), specie per neutralizzare il 'bombardamento' di notifiche dei messaggi, prestare attenzione agli altri (Look Up), non soltanto i veicoli, ma anche alle persone in bicicletta, a cavallo e a piedi, ed essere lucidi alla guida (Sober Up), con particolare riferimento all'uso di alcool e droghe. Infine, non meno importanti le ultime due: restare calmi durante la guida (Buck Up), evitando di perdere il controllo e farsi cogliere di sorpresa da eventuali imprevisti, e migliorare la visuale (Sharpen Up), indossando occhiali o lenti se si hanno dei deficit.