Venerdì 17 Maggio 2024

Proteggere la casa: un cane da guardia è una soluzione per sentirsi tranquilli e sicuri

Guardia / Sono in molti ad utilizzare tutt’oggi questa soluzione: ecco le razze più adatte a questo compito e come comportarsi con l'addestramento

Le razze più indicate sono il pitbull, il bull terrier e il dobermann

Le razze più indicate sono il pitbull, il bull terrier e il dobermann

Una soluzione usata fin dal passato per la sicurezza della propria casa è sicuramente quella del cane da guardia. Scegliere un animale domestico come sistema di sicurezza ha diversi vantaggi ma ci sono tante cose da tenere sott’occhio. Bisogna, come prima cosa, conoscere quali sono le razze migliori per questo compito. Tra queste spicca il cane lupo, il dobermann, il rottweiler, il dogo argentino, il pitbull e il bull terrier. È importante sapere, però, che per essere sicuri c’è bisogno del giusto addestramento. I due grandi vantaggi di avere un cane da guardia sono l’atteggiamento di protezione dell’animale in questione e la capacità che questo ha di dare l’allarme tramite il suo abbaio. Per far si che tutto questo sia fatto al meglio c’è bisogno dell’addestramento. Il primo motivo, infatti, è che queste razze tendono ad essere molto protettive e questo può diventare un problema, vista la grandezza del tipo di animale e che potrebbe essere aggressivo. È importante, quindi, rivolgersi al posto giusto per addestrare bene il cane. Durante questo percorso deve essere anche presente il padrone, visto che l’animale in questione dovrà rispondere ai suoi comandi e che si deve creare una grande connessione. Purtroppo, però, non si tratta di un sistema di allarme impossibile da neutralizzare. I ladri, infatti, prima di fare un furto, prendono informazioni sulla possibilità di trovarsi davanti un cane da guardia e possono ricorrere a sostanze narcotiche o addirittura a veleni. Bisogna tenere a mente, perciò, che utilizzare solo questo sistema come protezione della casa non solo non è sufficiente ma mette altamente a rischio l’animale.