Mercoledì 22 Maggio 2024

Bonus sicurezza 2024: di cosa si tratta e tutto quello che è opportuno conoscere

Guida / Le agevolazioni possibili per tutti quelli che vogliono sentirsi più sicuri nella propria casa senza fare un enorme sacrificio economico grazie a un aiuto da parte delle istituzioni

 Il bonus è una grande opportunità per migliorare la sicurezza della propria abitazione

Il bonus è una grande opportunità per migliorare la sicurezza della propria abitazione

Il Bonus Sicurezza è, sicuramente, una grande opportunità che il governo sta offrendo a tutti i cittadini per offrire maggiore protezione nelle proprie abitazioni. Si tratta di una detrazione fiscale sulla spesa totale per fare questa operazione. Lo Stato, infatti, si impegna a ridare il 50% della spesa con la detrazione sulle tasse in 10 anni. Si può anche utilizzare lo sconto in fattura cedendo il proprio credito per abbreviare le tempistiche. Naturalmente il sistema d’allarme che viene istallato deve essere certificato. In questo bonus rientrano le spese di acquisto, di spesa e, se fondamentali e necessari, gli interventi edili per l’istallazione. Può rientrare in questo bonus anche la videosorveglianza. Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria del sistema, invece, non è possibile usufruire di questo beneficio. In generale, comunque, si può usare per le spese di tutti quei dispositivi o oggetti che sono direttamente funzionali alla sicurezza. Per avere la certezza che la spesa che si voglia fare può usufruire del bonus, però, è sempre meglio consultare la guida dell’agenzia delle entrate. Da un punto di vista burocratico non ci sono differenze rispetto a quello dello scorso anno. Il governo, infatti, si è limitato semplicemente ad allungarlo. È fondamentale l’acquisto e l’istallazione del sistema, la documentazione di tutti questi passaggi, la dichiarazione dei redditi e la documentazione generale. È importante sapere, poi, che di questo beneficio possono godere anche tutti coloro che hanno un diritto di godimento sull’immobile. Sarà fondamentale presentare la documentazione della spesa in maniera corretta e precisa. Bisogna, quindi, utilizzare tutti sistemi di pagamento tracciabili. I benefici e i vantaggi sono sicuramente tantissimi. Basti pensare che si tratta di una spesa su cui si riesce a risparmiare la metà e che alza di tantissimo la propria sicurezza in casa. Non bisogna, poi, trascinare troppo nel tempo questa cosa. Non è scontato che questo beneficio sia confermato anche per il prossimo anno con la stessa percentuale e con la stessa modalità. È stata, infatti, un’ulteriore fortuna che dallo scorso anno a questo la detrazione sia rimasta al 50%. Questo si inserisce tra gli altri tanti bonus previsti dal governo per aiutare vari interventi che riguardano le abitazioni e altri ambiti.