Mercoledì 22 Maggio 2024

Chichi Meroni e l’occhio. Sei gioielli da sogno in stile ’L’Arabesque’

In occasione del Fuorisalone apre un nuovo coloratissimo pop-up store ’L’Arabesque Design Gallery’ ispirato alle opere del pittore Piet Mondrian....

Chichi Meroni e l’occhio. Sei gioielli da sogno in stile ’L’Arabesque’

Chichi Meroni e l’occhio. Sei gioielli da sogno in stile ’L’Arabesque’

In occasione del Fuorisalone apre un nuovo coloratissimo pop-up store ’L’Arabesque Design Gallery’ ispirato alle opere del pittore Piet Mondrian. Lo spazio – in Via Francesco Sforza, 4 – crea lo sfondo per una selezione di luci e arredi Mid-Century. ’In the Mood for Eyes’ è il titolo del progetto.

"Il senso dell’occhio per la vita, lo sguardo di sé stessi sulla propria anima e sul mondo che ci circonda, per racchiudere sentimenti o mostrare emozioni". Così Chichi Meroni che prosegue: "Lo sguardo si appoggia su chi, vicino a noi, ci è amico o nemico, su chi ci ama, su chi ci legge, su chi ci è fedele, su chi ci tradirà, sul dolore del mondo per non dimenticare mai la generosità, sui doni ricevuti dagli Dei per non dimenticare la gratitudine. Dai tempi antichi, prima l’occhio di Horus, poi l’occhio di Dio, l’occhio di Buddha, l’occhio di Allah, hanno rappresentato forza, giustizia, saggezza, e, oggi come allora, gli occhi sono la nostra guida per distinguere fra realtà e illusione. L’occhio è luce o buio, è colore o notte fonda, è un abbraccio intenso o un mare di dolore nascosto; un sorriso invisibile o la perdita di un sogno".

Sono sei i gioielli unici disegnati da Chichi Meroni e realizzati in ottone galvanizzato oro e argento. La collezione si sviluppa su tre differenti temi: ’L’occhio immerso’ che prevede collana, bracciale e orecchini; ’L’occhio magico’ con bracciale e orecchini e la collana ’Il volto de L’Arabesque’. La medesima collezione è stata realizzata in collaborazione con il designer Jacopo Truffa, con tecnologia 3D anche in PLA biodegradabile nero, fuxia e rosso, colori iconici de ’L’arabesque’.