Vimini, viaggio in Corea per Pesaro 2024

Vimini, viaggio in Corea per Pesaro 2024

Vimini, viaggio in Corea per Pesaro 2024

"Stringere nuovi legami con le più importanti realtà del mondo culturale e concordare azioni e iniziative per il prossimo futuro all’insegna del genio rossiniano, della sua musica, della creatività e della sostenibilità de ‘La natura della cultura’a. Questo lo scopo della visita appena conclusasi di Daniele Vimini, vicesindaco assessore alla Bellezza di Pesaro nel "Paese del calmo mattino", che sarebbe la Corea, ospite della Daegu Opera House, ente organizzatore del Daegu Opera Festival, il più importante festival d’opera d’Asia, per portare in quel paese Pesaro 2024. "La cinque-giorni di Vimini ha toccato anche la capitale Seul – dice una nota – per due giorni di incontri con i più importanti esponenti del mondo turistico e culturale del Paese, tenutisi fra le iniziative promosse per i 140 anni dei rapporti Italia-Corea, a cui ha partecipato anche il presidente Mattarella, e occasione unica per stringere rapporti con le varie redazioni della cultura e del turismo coreane". Il vicesindaco ha incontrato anche la sindaca di Gwacheon City Hall, Shin Gye-yong, per rinnovare la firma del protocollo d’amicizia tra le città e l’invito alla Korean Week che sarà organizzata a Pesaro nel 2024, durante la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema. Su Pesaro 2024 – Capitale della cultura, il vicesindaco Vimini ha avuto un’intervista con Kim Ho-jeong, giornalista del quotidiano "Joongang Daily", una fra le più importanti testate giornalistiche culturali della Corea.