Mercoledì 19 Giugno 2024

Viaggio nei Civici Musei di Arte e Storia e non solo

Brescia / Le stupende testimonianze romane e dei grandi maestri

I Musei Civici rappresentano un'eccellenza tutta italiana

I Musei Civici rappresentano un'eccellenza tutta italiana

I Civici Musei di Arte e Storia di Brescia costituiscono un affascinante percorso museale attraverso diverse sedi cittadine. Uno dei punti salienti è il monastero di San Salvatore e Santa Giulia, che conserva testimonianze archeologiche e monumentali di grande rilevanza, tra cui domus romane e antiche chiese. Accanto al monastero si trova un'area con importanti reperti della città romana. La rinomata Pinacoteca Tosio Martinengo, riaperta nel 2018 con un nuovo percorso espositivo, ospita una prestigiosa collezione di opere d'arte, che comprende opere di famosi artisti come Raffaello, Foppa, Savoldo, Moretto, Romanino, Lotto, Ceruti, Hayez, Thorvaldsen, Pelagi, Canella e Canova. Inoltre, il Castello ospita il Museo del Risorgimento e il Museo delle Armi, offrendo una visione dettagliata della storia militare e del processo di unificazione dell'Italia. L'area monumentale, che include il complesso monastico, è stata riconosciuta come parte del sito UNESCO "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere", evidenziando l'importanza storica e culturale di questo luogo. Nel 2004, i Civici Musei di Arte e Storia sono stati ufficialmente riconosciuti come Museo dalla Regione Lombardia.