Venerdì 21 Giugno 2024

Un panorama ricco e variegato

La trentaduesima edizione di Cantine Aperte coinvolge numerose aziende dell'Emilia-Romagna, da Reggio Emilia a Cesena, pronte ad accogliere visitatori in cerca di degustazioni e eventi enogastronomici.

Sono tante e variegate le aziende e le realtà coinvolte in questa trentaduesima edizione di Cantine Aperte, a cominciare dall’Enoteca Regionale dell’Emilia-Romagna. Per Reggio Emilia partecipano la Cantina Albinea Canali, l’Azienda agricola reggiana, Lusvardi, Emilia wine, Cantina Puianello, l’Azienda vinicola Alfredo Bertolani e la Tenuta di Aljano, mentre a Ferrara troviamo l’Azienda agricola Corte Madonnina. A Modena spazio alla Cantina della Volta, alla Cantina Paltrinieri, alla Cantina Ventiventi, Giacobazzi Vini, Tenuta Vandelli, Vitivinicola Fangareggi, Poderi Fiorini, Terraquilia - Il metodo ancestrale e Azienda agricola Tommaso Tobia Zucchi.

A Bologna, invece, la Corte d’Aibo, Manaresi, Agrivar srl, Palazzona di Maggio, Tenuta Bonzara, Fattorie Vallona, Fedrizzi Vini, Isola, Terre Rosse Vallania, Podere Casa Piana. Infine, a Piacenza, il Poggiarello e Cantina di Vicobarone e, a Cesena, Tenuta Ner.

Un territorio ricco rappresentato in lungo e in largo dalle 31 cantine pronte a svelare le proprie caratteristiche alle migliaia di visitatori che questo weekend varcheranno le loro porte alla ricerca di sapori, degustazioni, piatti tipici e tanti altri eventi tutti da scoprire in allegria e armonia.