Giovedì 18 Aprile 2024

Tra i colori vola il Peach Fuzz. Addio al viola e al blu navy

Palette / Il Pantone 2024 è accogliente come le tonalità naturali

Le pareti Peach Buzz, colore Pantone 2024, saranno le più gettonate

Le pareti Peach Buzz, colore Pantone 2024, saranno le più gettonate

Quando si pensa di dare nuova vita a una casa bisogna partire dalle basi, ovvero dal colore delle pareti. C’è hi ama il bianco, che mai passerà di moda (e menomale!), e chi invece ama osare di più, scegliere tonalità più o meno accese, più o meno naturali e infine chi si lascia influenzare dalle tendenze del momento. E il 2024 parla chiaro anche in questo senso perché al primo posto, e non poteva essere diversamente, c’è il colore dell’anno scelto da Pantone che per il 2024 è il Peach Fuzz, un pesca delicato e accogliente perfetto anche per le pareti della casa perché si abbina a diversi stili di arredo, da quelli più classici fino ai più moderni passando anche per quelli minimal. Poi continua il periodo d’oro del verde, soprattutto nelle sue tonalità salvia, marble green e deep sea, mentre perdono punti il rosso accesso, il giallo e l’arancione. Tra i blu spiccano l’azzurro Tiffany, il blu cobalto e petrolio e finiscono nel dimenticatoio il navy e diverse tonalità del viola. In linea di massima, ciò che emerge analizzando le tendenze dell’anno in corso è che saranno i colori naturali a finire in cima alla lista dei desideri.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro