Venerdì 14 Giugno 2024

Nella cittadella dei piastrellisti l’abilità è un’arte

Nella cittadella dei piastrellisti l’abilità è un’arte

Nella cittadella dei piastrellisti l’abilità è un’arte

Dimostrazioni di posa in opera di piastrellature ceramiche, dove si possono ammirare le abilità dei maestri di Assoposa. Confermata anche quest’anno, l’area dedicata alla ’Città della Posa’ allestita in uno spazio di oltre 400 metri quadrati all’interno del Padiglione 32. I seminari tecnici sulla posa delle grandi lastre ceramiche sono rivolti ad architetti e progettisti e si articolano su due ore di dimostrazioni pratiche in un vero e proprio laboratorio accompagnate da spiegazioni dettagliate, con riferimenti alla Normativa UNI 11493. I seminari sono in programma da lunedì a giovedì nel pomeriggio e nella sola mattina di venerdì. "La partecipazione garantisce ad architetti, ingegneri e geometri l’acquisizione di crediti formativi professionali". Altrettanto interessanti sono le Matinée della ’Città della Posa’, iniziative aziendali dedicate ai temi di maggiori attualità e organizzate dai Soci Platinum di Assoposa.

Uno spazio importante all’interno della ’Città della Posa’ è occupato da Assoposa (Associazione nazionale posatori e rivendite di ceramiche), che quest’anno celebra i suoi 10 anni di vita. L’associazione ogni giorno dialoga con gli operatori promuovendo la Certificazione del Posatore Piastrellista, secondo la Norma 11493-2, e proponendo percorsi formativi. Proprio per mostrare al pubblico tutte le possibilità di specializzazione e di crescita professionale, un apposito spazio sarà dedicato ad Assoposa Academy, cuore pulsante dell’azione formativa dell’Associazione, con l’esposizione di ambienti e manufatti di arredamento realizzabili con i prodotti ceramici di tutti i formati, partendo dal mosaico per arrivare alla lastra.

Completa l’area la presenza della web radio Casa Italia, network specializzato nel mondo della casa e dell’abitare, dove Paolo Leccese, conduttore del programma ’Bricks & Music’, trasmette in diretta alle 9.30 con temi ed ospiti sempre diversi in ciascuno dei cinque giorni della fiera. Presente anche una postazione di Formedil, ente paritetico nazionale per la formazione, la sicurezza e i servizi per il lavoro.

Infine, nell’area situata tra i Padiglioni 31 e 32 si svolge, nei primi tre giorni di fiera, l’iniziativa ’Young Tilers at Cersaie’ nella quale 6 giovani ragazzi europei (3 da Italia, 2 da Svizzera e 1 da Germania) mettono in mostra le proprie abilità nella posa delle piastrelle di ceramica di diversi colori, formati e spessori, realizzando 6 piazzole con l’utilizzo delle più moderne attrezzature e metodologie di posa. L’iniziativa è realizzata da Confindustria Ceramica in collaborazione con Assoposa, l’Associazione Svizzera delle Piastrelle e Fachverband Fliesen und Naturstein e con la partecipazione di Mapei, Raimondi, Fila, Progress Profiles e Gigacer.

G.A.