Fitness online, e la sedentarietà non ha più scuse

Lezioni dal vivo o registrate, da seguire coi propri tempi e seconda dei livelli di pratica

19/12/2021 - di Chiara Bettelli

Grazie a internet non ci sono più scuse per evitare l’attività fisica. Se manca il tempo – o la voglia – per recarsi in palestra, ci si può allenare anche con i corsi on line, oppure con l’aiuto di personal trainer che si recano a domicilio. Perché bisogna ‘allenare la mente per allenare il corpo‘ afferma Francesco Picelli Fiore, personal trainer, che propone video lezioni su www.francescofiore.com.

 

A domicilio o all’aperto, gli esperti della forma fisica, con il network di personal trainer www.staiinforma.com personalizzano allenamenti di ginnastica posturale e funzionale, pilates e definizione muscolare. Ci sono anche la fisioterapia e la riabilitazione a domicilio: www.fisioterapia-online.it oppure www.medelit.com.

 

Ci sono poi i big del fitness, come Virgin Active che arriva a casa per un allenamento digitale con 9 categorie: barre, cycle, grid, pilates punch, recovery, running, strenght, yoga per oltre 2.500 classi e 20 appuntamenti in diretta con i migliori Live Trainer. (www.virginactiverevolution.com su smart tv, pc, tablet e mobile). Corsi di training on line, con 600 allenamenti al mese – in diretta e da rivedere per 48 ore – su www.buddyfit.club e propone allenamenti in diretta anche con sportivi famosi, come il calciatore Zlatan Ibrahimovic. E Apple ha lanciato AppleFitness, servizio di allenamento completo tramite Apple Watch.

 

La pole dance rafforza corpo e autostima

 

La pole dance – disciplina sportiva da non confondere con la Lap Dance che fa parte della danza/spettacolo – ha in comune con questa attività una pertica, il palo, dove si eseguono gli esercizi e, con le lezioni di ballo, la musica. «È un tipo di ginnastica adatta a tutti, a tutte le età e taglie – spiega Maria Di Capua, insegnante di Pole Dance a Milano –. Sul fisico ha un effetto tonificante ed elasticizzante (soprattutto su spalle, braccia, addome e glutei). Non solo, rinforza anche il carattere e aumenta la fiducia nelle proprie performance: l’impossibile diventa possibile. E, attraverso la sfida di raggiungere un risultato e il controllo del corpo, si acquista autostima. Si dimenticano anche i problemi: sul palo bisogna essere concentrati, altrimenti non si sale».

 

Naturalmente ci vuole un allenamento. Infatti, ogni lezione di Pole Dance prevede attività di riscaldamento su tutte le fasce muscolari, prima di passare a quelle al palo.

 

«I movimenti sono molto femminili, con il disegno nell’aria di varie figure, (ma l’attività può essere praticata anche dagli uomini) ma non erotici – specifica Di Capua –. Inoltre, questa disciplina sportiva, poiché è molto piacevole e prevede una coreografia con la musica, non è mai noiosa. È adatta a chi non ama il classico fitness con ripetizioni in palestra oppure non si è mai approcciato allo sport».