Siero alla vitamina C, come usarlo per la salute della pelle

Mantiene la pelle giovane, stimola il rinnovamento cellulare, è efficace contro i radicali liberi, cura macchie e difetti del derma: ecco tutti i benefici del siero alla vitamina C

18/11/2021
siero-alla-vitamina-c-come-usarlo-per-la-salute-della-pelle

La vitamina C è un grande alleato per la salute della pelle e un autentico toccasana per chi vuole mantenere la cute giovane, combattere le rughe e proteggersi da tutti gli agenti esterni (smog, intemperie, freddo) che hanno effetti negativi sulla salute del derma. Per assumere la vitamina C nelle giuste quantità, tuttavia, non è sempre sufficiente consumare gli alimenti che ne sono ricchi come agrumi, verdure e ortaggi. Un grande aiuto, in questo caso, è il siero che, penetrando in profondità nella pelle, ha un’azione diretta e molto più intensa. Scopriamone tutti i benefici e come prepararlo a casa.

 

Tutti i benefici del siero alla vitamina C e quando usarlo

Il siero alla vitamina C, utilizzato nel modo corretto nella propria beauty routine, è un prodotto molto efficace per rendere la pelle luminosa ed elastica. L’acido ascorbico (il nome della molecola che comunemente viene definita vitamina C) è un prezioso antiossidante naturale, con proprietà lenitive per rossori e imperfezioni cutanee e funge da efficace barriera contro i radicali liberi, che sono una delle cause principali delle rughe e dell’invecchiamento della cute. Il siero alla vitamina C ha una composizione molto leggera, viene assorbito facilmente dalla pelle e va usato quotidianamente dopo la detersione e prima dell’applicazione della crema viso.

 

Siero alla vitamina C: come farlo a casa

Nei negozi specializzati e online è possibile acquistare il siero alla vitamina C, ma chi ha un po’ di tempo e dimestichezza può prepararlo agevolmente anche a casa.

Servono:

  • mezzo cucchiaino di vitamina C in polvere (reperibile nelle erboristerie)
  • un cucchiaio di acqua calda distillata
  • due cucchiai di glicerina vegetale
  • due millilitri di olio di vitamina E
  • 5 gocce di un olio essenziale a scelta
  • un contenitore di vetro scuro per conservarlo

 

La prima cosa da fare è mescolare la vitamina C con l’acqua calda in un recipiente fino a che la polvere è completamente dissolta. Si aggiunge poi la glicerina vegetale (o un olio vegetale come quello di canapa o di argan) e l’olio di vitamina E e si continua a mescolare delicatamente con una forchetta o una frusta da cucina. Si aggiungono le gocce di olio essenziale (lavanda, geranio, a piacere) e si amalgama il composto fino ad ottenere un miscuglio denso e omogeneo. Il siero alla vitamina C va quindi conservato in un contenitore di vetro scuro per proteggerlo dalla luce. Prima di ogni uso va agitato energicamente.