Sabato 13 Luglio 2024

La ‘Banda del cacciavite’ spaventa Roma. Due rapine in una notte: colpi per 300mila euro

I colpi, entrambi ai danni di coppie di anziani presenti al momento dell’irruzione, hanno avuto luogo in zona Piazza Bologna e in viale Appio Claudio

Polizia (Fotofiocchi)

Polizia (Fotofiocchi)

Roma, 13 giugno 2024 – Una rapina cruenta quella che ha avuto luogo martedì sera in viale Appio Claudio, nella zona sud di Roma: un gruppo di 4 o 5 individui ha fatto irruzione nell’abitazione di una coppia di anziani minacciandoli con un cacciavite, per poi sottrarre un orologio dal valore di 600 euro e 1.000 euro in contanti.

Tutti i malviventi indossavano guanti e avevano il volto coperto. I coniugi, di 81 e 71 anni, sono stati terrorizzati dal commando, ma non sarebbero stati feriti, anche perché durante la rapina si sono rifugiati in una stanza. 

Sempre nella stessa serata, in via Antonio Gallonio (zona piazza Bologna), ha avuto luogo un fatto analogo: una banda armata di cacciavite ha forzato la porta finestra dell’appartamento di una coppia di anziani – di 82 e 79 anni – al momento in compagnia del figlio 56enne. Le tre vittime si trovavano in sala da pranzo. I malviventi avrebbero minacciato il proprietario di casa con l’utensile, costringendolo ad aprire la cassaforte situata nella camera da letto e riuscendo a sottrarre un bottino di circa 300mila euro tra contanti e gioielli. Anche in questo caso nessuno è stato ferito.

Le forze dell’ordine stanno indagando su entrambe le rapine, cercando di chiarire se ci siano collegamenti, viste le tempistiche e i dettagli in comune.