Domenica 21 Aprile 2024

Nuova viabilità di piazza Venezia, traffico impazzito per il maxi cantiere: ecco i correttivi in arrivo dal Campidoglio

Dal 27 ottobre saranno introdotti nuovi tempi dei semafori, verranno spostate le fermate dei bus e ci saranno più vigili. E si pensa anche allo smart working per i dipendenti comunali

Piazza Venezia, da venerdì via fermata bus e cambio viabilità

Piazza Venezia, da venerdì via fermata bus e cambio viabilità

Roma, 25 ottobre 2023 – L’obiettivo per piazza Venezia è fluidificare - per quanto possibile - il traffico: e dunque meno attesa ai semafori, via le fermate dei bus che intralciano la circolazione, più vigili in strada. La sfida ora riuscire a normalizzare nel traffico quotidiano la rivoluzione della viabilità a Piazza Venezia, causa maxi cantiere della metro C, uno dei principali snodi della mobilità capitolina. Così ad una settimana dalla rivoluzione che ha visto al suo debutto una due giorni di traffico impazzito, romani inferociti, turisti allibiti, il Campidoglio ha subito varato dei correttivi che scatteranno venerdì 27 ottobre.

Piazza Venezia,da venerdì via fermata bus e cambio viabilità
Piazza Venezia,da venerdì via fermata bus e cambio viabilità

I correttivi del Campidoglio

I cicli dei semafori della piazza passeranno da quattro a tre con l'obbligo di svolta a destra verso via del Plebiscito per chi proviene da via del Corso, per ridurre i tempi di attesa ai semafori. Sarà, inoltre, ripristinata la fermata Atac su via Cesare Battisti, mentre sarà soppressa quella di via del Plebiscito per consentire un maggiore scorrimento del flusso veicolare. Infine sarà intensificata la presenza degli agenti della Polizia Locale in tutta l'area. La decisione è stata presa al tavolo tecnico a cui hanno preso parte Polizia Locale, Metro C, Roma Servizi Mobilità, Atac e il Gabinetto del sindaco sulla base dell'esito della riunione convocata dal sindaco Gualtieri a inizio settimana.

Piazza Venezia,da venerdì via fermata bus e cambio viabilità
Piazza Venezia,da venerdì via fermata bus e cambio viabilità

Smart working per i dipendenti comunali 

A queste misure sul campo si potrebbe aggiungere quella dell'incentivo dello smart working per gli impiegati comunali mentre per ora sembra solo un'ipotesi il rafforzamento dei turni di lavoro al cantiere anche nelle ore notturne, passaggio ch ha bisogno di un confronto con i sindacati. Inoltre già lunedì l'assessore ai lavori pubblici Ornella Segnalini aveva ventilato “l'utilizzo di sistemi intelligenti anche per governare le varie zone dove si creano code” così da armonizzare i flussi di traffico e i tempi di attesa ai semafori.

>ANSA-BOX/Piazza Venezia,arrivano le misure contro caos traffico
>ANSA-BOX/Piazza Venezia,arrivano le misure contro caos traffico

Richieste e polemiche

Intanto Fratelli d'Italia reitera la sua richiesta, ovvero riaprire al flusso dei veicoli via dei Fori Imperiali di fatto pedonalizzata dal sindaco Ignazio Marino. Mentre Iv grida al "fallimento”. “Non era difficile, infatti, immaginare che modifiche così impattanti sul flusso di veicoli e pedoni e la chiusura di metà piazza avrebbero provocato la paralisi di un intero quadrante della città e causato enormi disagi ai cittadini. Temiamo che per decongestionare seriamente il traffico e mettere in sicurezza i percorsi pedonali ci voglia ben altro che ridurre il numero dei cicli semaforici da quattro a tre. È mancata completamente la fase di pianificazione e sono stati ampiamente sottovalutati gli impatti negativi del nuovo assetto della viabilità. Siamo purtroppo di fronte all'ennesimo errore catastrofico sulla mobilità di questa Amministrazione”, dicono i consiglieri Valerio Casini e Francesca Leoncini.

Se vuoi iscriverti a canale Whatsapp di Qn clicca qui