Domenica 21 Aprile 2024

Monte Compatri, maltrattamenti in famiglia e droga in casa: 55enne arrestato dopo l’ultima lite con la compagna

La donna di 46 anni ha riportato ferite con prognosi di 30 giorni e ha denunciato di subire vessazioni da tempo da parte del convivente

Intervento dei carabinieri (foto d'archivio)

Intervento dei carabinieri (foto d'archivio)

Monte Compatri (Roma), 25 febbraio 2024 – Arrestato dopo l’ultima lite scoppiata nella notte contro la compagna, uno scontro avvenuto in un’abitazione di Monte Compatri che ha allarmato i vicini che hanno chiamato il 112. E all’arrivo dei carabinieri, la donna, una 46enne è stata portata al pronto soccorso per le ferite subite, mente l’uomo, un 55enne già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato, in flagranza, per maltrattamenti in famiglia e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Cosa è accaduto

Nel corso della notte per una segnalazione giunta al 112, i carabinieri della stazione di Monte Compatri sono intervenuti per una lite in un'abitazione in via Don Francesco Bassani, dove una 46enne romana ha denunciato che da diverso tempo subisce vessazioni e violenze da parte del proprio convivente, un 55enne. Nel corso delle ispezioni i carabinieri hanno scoperto che in una roulotte parcheggiata poco distante, l'uomo coltivava diverse piantine di marijuana e trovato 500 grammi di marijuana già essiccata. Raccolta la denuncia della vittima, i carabinieri, d'intesa con la Procura di Roma, hanno arrestato l'uomo per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e lo hanno deferito per il reato di maltrattamenti e lesioni personali. La donna è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Tor Vergata con una prognosi di 30 giorni, mentre il compagno è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui