Venerdì 24 Maggio 2024

I 100 anni dell'Aeronautica militare. Mattarella: "Storia di coraggio e abnegazione"

Le celebrazioni alla Terrazza del Pincio. Giorgia Meloni: "Amore per la patria, generosità e professionalità" e poi sale su un Caccia f35. Al termine della cerimonia lo spettacolo delle Frecce tricolori

Centenario dell'Aeronautica, lo spettacolo delle Frecce tricolori (Imagoeconomica)

Centenario dell'Aeronautica, lo spettacolo delle Frecce tricolori (Imagoeconomica)

Roma, 28 marzo 2023 - "Passione, spirito di squadra, senso del dovere". Così Sergio Mattarella celebra l'Aeronautica militare per i suoi 100 anni di storia cominciati il 28 marzo 1923, giorno della sua costituzione. Il presidente della Repubblica assiste alla cerimonia alla Terrazza del Pincio a Roma, con le più alte cariche istituzionali e religiose, oltre ai vertici delle Forze armate.

My player placeholder

Presenti la premier Giorgia Meloni e il presidente del Senato, Ignazio La Russa, i vicepresidenti della Camera, Fabio Rampelli e Giorgio Mulè, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, il presidente della Regione Lazio Francesco Rocca. "In questo giorno speciale rivolgo il mio omaggio alla Bandiera di Guerra della Forza Armata, emblema del sacrificio e del valore di coloro che hanno servito l'Italia con coraggio e abnegazione", ha scritto Mattarella in un messaggio inviato al Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti. Dopo gli onori al Capo dello Stato,  Mattarella ha passato in rassegna lo schieramento, accompagnato dal ministro della Difesa Guido Crosetto, dal Capo di Stato maggiore della Difesa Giuseppe Cavo Dragone e da Goretti. Dopo l'intervento del Capo di Stato maggiore dell'Aeronautica è previsto il simbolico passaggio di sciabola tra l'aviatore più longevo, il maresciallo Luigi Pasqui, 105 anni, e l'allievo più giovane dell'Accademia ruolo naviganti, Giorgio Strata.Al termine della cerimonia il sorvolo di velivoli dell'Aeronautica, che culminerà con il passaggio delle Frecce tricolori. 

Approfondisci:

Centenario Aeronautica, in volo anche il presidente della Roma

Centenario Aeronautica, in volo anche il presidente della Roma

Frecce Tricolori Roma 2023, il programma di oggi 28 marzo: orario, come e dove vederle

News in diretta 

10:24Il messaggio di Mattarella: 100 anni di assoluto valore"Passione, spirito di squadra, senso del dovere, hanno segnato il primo secolo di storia dell' Aeronautica Militare. In questo giorno speciale rivolgo il mio omaggio alla Bandiera di Guerra della Forza Armata, emblema del sacrificio e del valore di coloro che hanno servito l'Italia con coraggio e abnegazione". Lo scrive in un messaggio inviato al Capo di Stato Maggiore dell' Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella sottolineando come i 100 anni dell' Aeronautica hanno scritto "tutte pagine di storia di assoluto valore".
11:10Mattarella, Meloni, La Russa alla celebrazioni Con l'arrivo del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ufficialmente il via la cerimonia per i cento anni dalla fondazione dell' Aeronautica Militare. Alla terrazza del Pincio, oltre alle altre autorita', anche il presidente del Senato, Ignazio La Russa, e il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni.
11:12Meloni: "Amore per la patria, coraggio e generosità""Oggi l'Italia celebra il centenario dell' Aeronautica Militare: il 28 marzo 1923 ebbe avvio una affascinante storia tutta italiana caratterizzata da amore per la Patria, coraggio, professionalità e generosità che ha portato, e continua a portare, il nostro Tricolore nel mondo". Così la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni nel giorno dell'anniversario dell'Aeronautica. 
11:35Berlusconi: "I nostri angeli custodi dei cieli" "Da 100 anni l'Aeronautica militare difende il nostro spazio aereo, i nostri cieli, il nostro Paese. Una Istituzione che, nel tempo, è diventata un modello unico per formazione, professionalità, dedizione e rigore che tutto il mondo ci invidia. Un corpo composto da donne e uomini valorosi ed orgogliosi che negli anni hanno sorvolato il nostro spazio aereo, difendendo i nostri confini e spendendosi non di rado in missioni estere nel nome dell'Italia. Anche oggi, i militari dell'Aeronautica sono impegnati oltre i confini nazionali per portare pace, stabilità, solidarietà a tutte quelle aree del mondo costrette a fare i conti con la povertà, la distruzione e la violenza delle guerre. Nella giornata del centenario, il mio augurio va a ai militari dell'Aeronautica, i nostri angeli custodi dei cieli che, quotidianamente, con grande spirito di servizio, garantiscono la sicurezza di tutti noi. Al Generale Luca Goretti ed a tutti i componenti dell'Areonautica militare rivolgo, a nome mio e di Forza Italia, il più vivo ed affettuoso augurio per questi primi straordinari 100 anni". Così, su Instagram, il presidente di Fi, Silvio Berlusconi.  
11:43Cavo Dragone, capo di Stato Maggiore: "Omaggio al Tricolore"

"Rendo omaggio al tricolore, ricordo con commozione i nostri caduti. Sono eroi coraggiosi e silenziosi che abbiamo pianto anche pochi giorni fa. Ricordo anche coloro che sono stati feriti nell'adempimento del loro dovere". Così Giuseppe Cavo Dragone, capo di Stato Maggiore della Difesa, intervenendo alla Cerimonia Militare per il centenario dell'Aeronautica Militare. 

"Sono nitide le immagini di una guerra terribile nel cuore dell'Europa", "abbiamo bisogno di essere protetti e sappiamo che sopra di noi qualcuno vola e veglia su di noi". 

12:00Rauti: “In volo verso il futuro”“Auguri all'Aeronautica militare che da 100 anni serve l'Italia con onore, dedizione e sacrificio! In volo verso il futuro pronta a sostenere le nuove sfide anche nei domini spaziale e cibernetico”, così la sottosegretaria alla Difesa Isabella Rauti.  
12:10Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica: “Spirto di squadra e sacrificio”L'Aeronautica militare è "una forza aerea all'avanguardia, modernamente apprezzata in Italia e all'estero. Siamo assunti a leader tra i Paesi europei essendo in grado di esprimere tutte le forme del potere aerospaziale a sostegno di uno strumento militare che opera al servizio del Paese". Lo ha detto il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale Luca Goretti, nel discorso durante la celebrazione nello scenario della Terrazza del Pincio. Goretti ha aggiunto che oggi l'Aeronautica è "apprezzata in tutti i principali consessi internazionali, perché ha dimostrato di saper sostenere e superare tutte le sfide affrontate con lo spirito di squadra e di sacrificio che ci contraddistingue da sempre".
12:13Goretti: “Strumento di deterrenza e tutela della libertà”In questi 100 anni ha detto Goretti "tanto è stato fatto ma ancora molto resta da fare per mantenere e accrescere il livelli di eccellenza raggiunto, soprattutto in questo periodo storico, in cui le aree di crisi e i conflitti sembrano aumentare e acuirsi sempre di più. Dovremo puntare ad avere personale sempre motivato e qualificato per essere 'pronti con urgenza' al fine - ha detto ancora Goretti - di confermarci quale efficace strumento di deterrenza a tutela della nostra libertà e democrazia e di quelli dei nostri alleati"
12:17Goretti: Grazie a chi è in “turno di prontezza nei distaccamenti oltre confine”

Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica ha ringraziato tutto il personale, sottolineando che anche in questo anno difficile a seguito della crisi ucraina "i nostri equipaggi, i nostri specialisti, tutti i nostri militari e civili non si sono mai tirati indietro, non lo hanno mai fatto e non lo faranno mai". Un grazie l'ha indirizzato a quanti oggi, giorno di celebrazione, sono in servizio, in turno di 'prontezza' nei distaccamenti oltre confine. E dopo un secolo, "alcuni principi fondamentali sono sempre gli stessi: passione, impegno, spirito di squadra, curiosità e preparazione professionale", valori che "si manterranno immutati per sempre anche a costo dell'estremo sacrificio".  

12:23Crosetto: “Global Combat Air Programme con Gran Bretagna e Giappone”“La ricerca è l'anima del nostro futuro; e l'Aeronautica Militare e la Difesa ne sono i massimi interpreti. Basta pensare allo straordinario salto tecnologico e strategico già avviato con i velivoli di quinta generazione e, guardando ancora più in là, considerare l'impatto di progetti tecnologici avveniristici, come il 'Global Combat Air Programme' che ci vedrà' collaborare con Gran Bretagna e Giappone. É un orizzonte che chiama in causa le potenzialità tecniche, produttive, di pensiero di un intero settore. Anzi, di un intero Paese". Si tratta quindi di "garantire la crescita economica dell'Italia, e al tempo stesso la sicurezza dei cittadini, l'autonomia strategica della nazione, la salvaguardia delle liberta'. Più in generale, di garantire il progresso". Lo ha detto nel lungo discorso sulla terrazza del Pincio a Roma il ministro della Difesa Guido Crosetto
13:30

Giorgia Meloni sale su un caccia F35

Vedere i bambini con le bandierine tricolori "è fantastico, vivaddio che riusciamo ancora a trasferire il sentimento della patria". Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni lasciando il villaggio dell`Aeronautica militare in piazza del Popolo, che ha visitato dopo la. "L'Aeronautica è innovazione, gioventù e storia. È uno dei grandi fiori all'occhiello di questa nazione, una grande ambasciatrice della nostra credibilità, del nostro coraggio, della nostra serietà e della nostra umanità", ha aggiunto la premier, dopo essere stata a bordo di un caccia F35, di un Eurofighter e di un elicottero da ricerca e soccorso. "La patria - ha detto ancora Meloni rivolgendosi ad alcuni militari - non esiste senza il vostro lavoro, senza la dedizione, senza la disponibilità al sacrificio, senza l`umanità, senza valori che si rischiano di perdere e che ringraziando Dio noi non perdiamo, grazie soprattutto al lavoro che fanno questi uomini e queste donne". Prima di partire a Meloni è stato donato un peluche della mascotte dell`Aeronautica.