Carabinieri
Carabinieri

Roma, 12 agosto 2021 - Era ricercato da nove anni per aver oltraggiato un magistrato durante un'udienza per un reato commesso nel 2012. Dopo una lunga latitanza, a tradirlo è stato un passo falso, commesso senza pensarci, ormai sicuro di averla fatta franca per sempre.

La scorsa notte il latitante - un 51enne originario della provincia di Salerno - si è recato al comando dei Carabinieri di Roma Piazza Venezia per chiedere delle informazioni, ma il suo atteggiamento è subito apparso strano al militare di servizio in caserma che gli ha chiesto i documenti. E così, dai controlli nella banca dati, è emersa la verità. L'uomo è risultato destinatario di un ordine di esecuzione pena, emesso dalla Procura presso il Tribunale ordinario di Napoli nel 2012. Una volta notificato il provvedimento il 51enne, che risulterebbe residente in Germania, è stato accompagnato dai carabinieri in carcere, dove dovrà scontare un anno di reclusione.