Botti di Capodanno, 17 feriti a Roma: un 24enne e un 45enne hanno perso entrambe le mani, a Trigoria gravi ustioni al viso per un 17enne

Ad Anzio un uomo è stato ferito a un piede da un colpo d’arma da fuoco. Oltre 160 interventi dei vigili del fuoco nella notte. Grave incidente con 2 persone coinvolte in via Tancredi

Roma, 1 gennaio 2024 – É di 17 feriti, tra cui 3 minorenni, e 2 persone di 24 e 45 anni in gravi condizioni in ospedale dopo aver perso entrambe le mani il bilancio degli incidenti con i botti durante i festeggiamenti nella notte di Capodanno a Roma e provincia.

Ad Anzio un uomo è stato ferito a un piede da un colpo d'arma da fuoco: ha raccontato che stava camminando in strada vicino a casa quando ha sentito un dolore al tallone. Non è grave ma del caso si occupa la polizia. Un altro ferimento in strada su cui sono in corso le indagini è avvenuto a Trigoria: la vittima è un 17enne, ricoverato in gravi condizioni al campus Biomedico, per aver riportato ustioni al viso causate da fuochi d'artificio esplosi vicino a lui.

Approfondisci:

Roma, incidente mortale all’alba di Capodanno: 27enne si schianta con la Smart contro un albero

Roma, incidente mortale all’alba di Capodanno: 27enne si schianta con la Smart contro un albero
Botti di Capodanno (foto d'archivio)
Botti di Capodanno (foto d'archivio)

Un 24enne e un 45enne perdono entrambe le mani

I due feriti più gravi sono un 24enne e 45enne, il primo di Guidonia e il secondo di Valcanneto, che sono stati ricoverati al Policlinico Agostino Gemelli dopo aver perso entrambe le mani a causa dell’esplosione dei botti che stavano maneggiando. Gli incidenti sono al vaglio della polizia. Il ragazzo di 24 anni, oltre alle lesioni agli arti, ha riportato anche diverse ferite al volto e all'addome e rischia di perdere anche un occhio. Secondo quanto riferito dal padre del ragazzo, sarebbe rimasto ferito a causa dell'incauto maneggio di una bomba carta inesplosa che avrebbe trovato a terra nei pressi di casa all'Albuccione, a Guidonia. Sull’inciodente sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Tivoli.

Oltre 160 interventi dei vigili del fuoco

Nella notte di Capodanno il comando di Roma dei vigili del fuoco ha effettuato 160 interventi, in gran parte dovuti ad incendi di cassonetti, ascensori bloccati, soccorsi a persona all'interno di abitazioni e diversi incidenti stradali. Tra gli interventi quello per l'incendio di un capannone contenente merce varia e macchinari da lavoro in via dell'Acqua Vergine e un grave incidente stradale in via Tancredi di Chiaraluce dove due persone sono state portate in ospedale dal 118 in condizioni gravi.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui