Martedì 18 Giugno 2024

Scudetto Napoli, festa rinviata a domenica. In vendita zolle dello stadio di Udine

L’areo con la squadra capitanata da Spalletti è arrivato all’aeroporto militare di Grazzanise. Ma gli atleti sono andati via alla spicciolata: “Pomeriggio libero”. Comune e società sportiva rimandano i festeggiamenti a domenica

Napoli, 5 maggio 2023 - Il Napoli è atterrato all'aeroporto militare di Grazzanise più vicino al centro tecnico di Castel Volturno. La scelta per evitare di bloccare la zona dell'aeroporto di Capodichino. Da lì si ipotizzava il trasferimento della squadra nel centro tecnico di Castel Volturno in elicottero o in autobus. Invece una volta atterrati i calciatori sono saliti su singoli taxi. Il bus del Calcio Napoli comunque ha raggiunto Castel Volturno con a bordo i tecnici.

Festa domenica ma i tifosi non mollano

Sembra dunque che Napoli Calcio, Comune con prefettura e altre forze dell’ordine vogliano evitare nuovi affollamenti di tifosi, che avevano seguito l’autobus fino all’aeroporto di Capodichino prima della partenza per Udine, e rinviare la festa a domenica. Sempre che sia possibile, considerando l’entusiasmo incontenibile dei partenopei per la loro squadra, con relativo folclore ma anche con spari, che hanno portato questa notte ad un morto e 3 feriti colpiti da pistola, petardi e fumogeni, che hanno portato oltre 300 persone stanotte in pronto soccorso. Agli azzurri sono arrivati anche i complimenti dei figli del Pibe de Oro, Diego Armando Maradona, attraverso la pagina Instagram con oltre 8 milioni di follower.

"Abbiamo deciso insieme alla società che la squadra tornasse direttamente a Castel Volturno. L'abbraccio della città alla squadra avverrà domenica". A dirlo è il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, all'indomani della conquista del terzo scudetto da parte dei partenopei. Domenica, alle 18, è in programma la partita, allo stadio Maradona, con la Fiorentina. "Ci godiamo un momento di pausa, ma già si sta lavorando per domenica e per la grande cavalcata fino alla fine del campionato - ha aggiunto l'ex ministro - Questa mattina c'è stato un nuovo vertice in Prefettura per l'organizzazione di domenica, la struttura è sempre in funzione. Anche stanotte il comitato si è riunito in maniera permanente". "Ieri è stata una festa un po' particolare: uno stadio pieno senza la partita e anche senza la squadra. Solo a Napoli si poteva fare una cosa del genere. Domenica, quindi, ci sarà la festa della città con la squadra, con i giocatori, con mister Spalletti e con tutto lo staff. Sarà un momento per dare loro l'abbraccio di tutta la città", ha concluso Manfredi.

15:30Lo scudetto “Lo stiamo riportando  casa”"Tranquilli, ragazzi! Lo stiamo riportando a casa..." scrive il club sui social, riferendosi allo scudetto, che il Napoli ha vinto dopo 33 anni da quello raggiunto con Diego Armando Maradona nel 1990. 
15:48Laurito: “Nuda? No con un vestito coi colori di bandiera e scudetto”“La promessa di avvolgermi con la bandiera del Napoli e restare sotto nuda in caso di scudetto? Mi sono fatta fare un vestito coi colori della bandiera, con tutti i simboli, e domenica andrò con quello allo stadio e poi me lo terrò addosso per un mese”. A parlare, ospite di Rai Radio1, è Marisa Laurito, l'attrice e conduttrice che conferma: “Domenica sarò allo stadio per Napoli-Fiorentina”.
16:15Aereo atterrato a GrazzaniseL’aereo con la formazione del Napoli guidata da Spalletti è atterrata all’aeroporto militare ed ora è diretta al centro tecnico di Castel Volturno
16:25Manfredi: “La festa? Domenica”“Ieri è stata una festa un po' particolare: uno stadio pieno senza la partita e anche senza la squadra. Solo a Napoli si poteva fare una cosa del genere. Domenica, quindi, ci sarà la festa della città con la squadra, con i giocatori, con mister Spalletti e con tutto lo staff. Sarà un momento per dare loro l'abbraccio di tutta la città", ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.
16:32Emanuela Ferrante: “Stato di grazia”"Partecipare alla più grande festa degli ultimi 30 anni per Napoli e per i napoletani, e parteciparvi da assessor allo Sport tifosissima della squadra sin da bambina, è un'emozione indescrivibile ed unica. Un vero e proprio stato di grazia". Così, in una nota, l'assessora allo Sport del Comune di Napoli, Emanuela Ferrante, dopo lo scudetto conquistato dalla squadra partenopea. "Ha vinto la squadra, hanno vinto la città e i napoletani, ha vinto lo sport: l'impresa realizzata dai nostri guerrieri, giovani ragazzi venuti da lontano e con tanta voglia di riscatto e vittoria, è enormemente significativa, indicativa del fatto che le grandi sfide si vincono solo se si uniscono le forze e gli intenti. Questo conferma che lo sport, quello vero - ribadisce l'assessora -, ha enormi potenzialità sociali che andrebbero messe a frutto ed utilizzate come leva di crescita, di educazione e di stimolo per le nostre giovani generazioni".
16:47Zolle dello stadio di Udine in vendita su Ebay“Vendo Zolla Terreno Dacia Arena Napoli campione”: è questo il testo di un annuncio su ebay, comparso nel primo pomeriggio di oggi, con un prezzo di partenza di 100 euro e un obiettivo di 700. Ci sono anche le spese di spedizioni di 5,99 euro. A proporre l'articolo è un venditore privato che, evidentemente, ieri sera ha partecipato all'invasione di campo che ha festeggiato il terzo storico scudetto del Napoli.
17:03Assemblea Lega serie A: applausi a De Laurentiis e al ‘suo’ NapoliL'assemblea della Lega Serie A ha riservato un lungo applauso al Napoli per la conquista dello scudetto. “Tutta l'assemblea ha applaudito De Laurentiis e il suo Napoli che hanno vinto lo Scudetto”, ha confermato l'ad del Monza Adriano Galliani all'uscita dalla riunione. “Se fa bene la vittoria di una squadra del sud? Assolutamente, perché allarga i confini del calcio italiano e fa bene in funzione dei diritti televisivi che si allarghi. L'ideale in uno sport è che vinca uno diverso tutto gli altri se vuoi incrementare i valori”, ha aggiunto.
17:15Pullman del Calcio Napoli arrivato a Castel Volturno

Il pullman del Calcio Napoli è arrivato al centro sportivo di Castel Volturno (Caserta), dove ad attenderlo sono presenti centinaia di tifosi del Napoli, che già da qualche ora intonano cori e inneggiano ai giocatori protagonisti della volata tricolore e a Maradona, con sfottò soprattutto a Juventus e Salernitana. Poco prima dell'arrivo del bus con i calciatori è giunto l'allenatore Spalletti a bordo di un pullmino, che riprendeva con un telefonino l'esultanza dei tifosi

17:20

Pomeriggio di riposo concesso a tutti dall'allenatore. Ha lasciato da poco Castel Volturno il vice di Spalletti, Marco Domenichini: “Questo scudetto - ha detto ai cronisti - è il capolavoro di Luciano Spalletti. Abbiamo lavorato tanto per questo, ci abbiamo sempre creduto. E non ci fermiamo qui”.