Napoli, violento scippo con lo scooter: donna trascinata sul marciapiede per rubarle il cellulare. Il video

La rapina è avvenuta in piazza Garibaldi ed è stata ripresa dalle telecamere. Rintracciato uno dei due scippatori: è un 19enne

Napoli, 22 gennaio 2024 – Violento scippo con lo scooter avvenuto in piazza Garibaldi a Napoli, dove una donna di 30 anni è stata trascinata diversi metri sul marciapiede da due persone in motorino che le hanno strappato di mano il telefono. Uno dei due autori dello scippo, un 19enne di Napoli, già noto alle forze dell’ordine e residente nel quartiere Ponticelli, è stato rintracciato e fermato dai carabinieri grazie a un’impronta digitale. É ancora ricercato il complice della rapina.

Un'immagine del video dello scippo violento con lo scooter in piazza Garibaldi a Napoli
Un'immagine del video dello scippo violento con lo scooter in piazza Garibaldi a Napoli

Cosa è accaduto

Lo scippatore di 19 anni era alla guida di uno scooter quando, dopo aver visto una donna in piazza Garibaldi con il telefono in mano, è salito sul marciapiede e il suo passeggero ha agguantato il cellulare. La vittima, nel tentativo di trattenere il telefono, è stata trascinata per diversi metri lungo la strada. I due rapinatori sono poi fuggiti, sfruttando anche aree pedonali della piazza. I militari, in transito con un'auto civetta, li hanno inseguito fino al quartiere Forcella, dove gli scippatori sono stati costretti ad abbandonare lo scooter. Le loro tracce si sono perse, ma l'impronta rilevata sul contachilometri del veicolo e la visione delle immagini di video-sorveglianza hanno consentito ai militari dell'Arma di identificare uno dei due. Continuano le indagini per rintracciare il complice.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui