Qualiano, neonato trovato morto in una camera d’albergo: aperta un’inchiesta

Il piccolo aveva meno di un mese e non respirava quando i genitori si sono svegliati stamattina: disposta l’autopsia

Sono intervenuti i carabinieri (foto d'archivio)
Sono intervenuti i carabinieri (foto d'archivio)

Qualiano (Napoli), 18 dicembre 2023 – Un neonato di poco meno di un mese è stato trovato morto in culla, questa mattina, all'interno di una camera d'albergo di Qualiano.  Da una prima sommaria ricostruzione pare che i genitori del piccolo, quando si sono svegliati, lo abbiano trovato che non respirava. Sul posto, in via San Francesco a Patria a Qualiano, sono intervenuti verso le 11 i carabinieri su richiesta del 118, e quindi il medico legale e il pm di turno della procura di Napoli Nord.

Cosa è accaduto

Sulla morte del neonato nella camera d’albergo è stata aperta un’inchiesta ma tra le ipotesi più accreditate dai carabinieri ci sarebbe quella di una disgrazia. I genitori del piccolo lo avrebbero trovato già senza vita nella sua culla quando si sono svegliati. Poi preso il corpo del bimbo, sono corsi nella reception dell’albergo per chiedere aiuto ma ormai era troppo tardi. Il corpicino del neonato resta a disposizione della magistratura per l'autopsia.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui