Domenica 26 Maggio 2024

Omicidio a Napoli, musicista di 24 anni ammazzato per uno scooter parcheggiato male: il 16enne fermato ha confessato

La vittima è Giovanbattista Cutolo, suonava il corno nell'orchestra Scarlatti Camera Young. Era con la fidanzata quando ha avuto una lite con il 16enne

Gianbattista Cutolo (Ansa)

Gianbattista Cutolo (Ansa)

Napoli, 31 agosto 2023 – Omicidio nella notte a Napoli dove, nella centrale piazza Municipio, è stato trovato il corpo di un ragazzo di 24 anni. La vittima è stata identificata e si tratta di Giovanbattista Cutolo, musicista dell'orchestra Scarlatti Camera Young dove suonava il corno, che è stato ucciso da un colpo di arma da fuoco per una banale lite sul parcheggio di uno scooter.  Ad incastrare l’assassino, un 16enne portato in Questura, sarebbero state le immagini dei videosorveglianza dei numerosi impianti presenti nella piazza.

Il 16enne, che ha precedenti per tentato omicidio e truffa, ha confessato durante l’interrogatorio. E’ ora accusato di omicidio aggravato, porto abusivo di arma da sparo e ricettazione. Il decreto di fermo eseguito dalla polizia è stato emesso dalla Procura per i minorenni di Napoli. 

Cosa è accaduto 

Il corpo del ventiquattrenne è stato trovato stamani intorno alle cinque in piazza Municipio, nell'angolo con via Medina, vicino a un esercizio commerciale. Le indagini sono state condotte dalla Squadra mobile partenopea che ha ricostruito l’accaduto grazie alle numerose telecamere presenti in centro che hanno ripreso la scena. Uno scooter parcheggiato male: è questo il movente dell'omicidio di Giovanbattista Cutolo. La vittima era in compagnia della fidanzata quando è scoppiata la lite con un 16enne che ha sparato

L’orchestra: "Ciao Giovanbattista, oggi è un giorno triste”

"Oggi è un giorno triste", scrive l'Orchestra Filarmonica Campana ricordando il cornista 24enne Giovanbattista Cutolo. "Giovanbattista - ricordano - era stato con noi nell'ultima produzione dell'orchestra, era un giovane di grandi prospettive, formatosi e cresciuto nell'Orchestra Scarlatti Young. Ciao Giovanbattista, noi ti ricorderemo così, in orchestra con il tuo strumento a manifestare la tua sensibilità, la tua passione, il tuo lavoro. Ci stringiamo al dolore della famiglia e dei suoi cari, esprimendo le nostre più sentite condoglianze".