Napoli, vaccini: a Procida iniziata somministrazione ai ventenni
Napoli, vaccini: a Procida iniziata somministrazione ai ventenni

Napoli, 1 maggio 2021 – “Procida sarà la prima isola Covid free in Italia”: lo aveva annunciato il sindaco Dino Ambrosino confermando la partenza della vaccinazione di massa per i suoi concittadini. E dopo che tutti gli over 60 residenti hanno ricevuto la prima somministrazione, sull’isola è iniziata oggi l’inoculazione dei vaccini anche ai cittadini della fascia di età compresa tra i 20 e i 29 anni. In centinaia, questa mattina, si sono messi in fila all'esterno del comune, trasformato in questi giorni in hub vaccinale.

La campagna vaccinale sull’isola: conclusa oggi la prima fase 

Con la somministrazione prevista di circa 1000 dosi di vaccino, si concluderà oggi la prima fase della campagna vaccinale di massa. Sono 6000 i procidani a cui è stata inoculata la prima dose su 7500 vaccinabili; sono esclusi dalla platea gli under 18, i contagiati recenti, le persone attualmente in quarantena e 500 tra marittimi e isolani attualmente non residenti.

La prossima settimana, invece, verranno vaccinati i cittadini che hanno saltato la convocazione dell’Asl o hanno deciso di farlo dopo la chiusura degli scaglioni anagrafici sulla piattaforma regionale online.